Review Category : Madagascar

Madagascar: un unico continente insulare

Madagascar ,danti ai tuoi occhi si presenta un paesaggio unico nel suo genere. Animali che non esistono da nessun’altra parte, ogni anno si scoprono nuove piante rare, incredibili formazioni geologiche … questo e’ il  Madagascar, l’isola del mondo popolata da 18 gruppi etnici, il viaggiatore può avere l’impressione di calpestare il suolo di un altro pianeta, poiché i suoi paesaggi, la sua flora e la sua fauna sono unici. Una breve incursione nella terra di aye-aye tra “Tana” e Tamatave è già sufficiente per sedurre gli amanti delle scoperte. Perché è anche in quest’area che un leggendario Guascone, Jean Laborde, mostrò ...

Read More →

ll Madagascar adotta il visto elettronico a partire da Marzo 2017

Il nuovo visto semplificherà le procedure di entrata nel paese. Nel mese di  Marzo 2017, il  Madagascar adotterà un sistema di visto elettronico. Il visto d’ingresso permetterà un entrata sicura  dei visitatori internazionali nel paese. Questo sistema per l’ottenimento del visto viene usato in molto in molti paesi dell’Africa o dell’Asia, da alcuni anni ottenendo un vero successo, grazie ad un servizio all’avanguardia della tecnologia e il numero di iscrizioni è aumentato in paesi che utilizzano questo metodo. Questo servizio è stato per mesi rivendicato da tour operator locali. Quest’ultimi sono  impazienti  è di vedere questo progetto online per rendere  la destinazione Madagascar   competitiva ...

Read More →

Madagascar: Il prezzo del visto turistico viene ridotto

Il prezzo da 0 a 30 giorni passa da 31 Euro a 27 Euro. Il prezzo dei  visti sono stati rivisti al ribasso per l’anno che è appena iniziato. I tipi dei  visti rivisti sono:  il visto turistico (che può anche essere ottenuto all’arrivo in aeroporto), visto d’affari, visto di lavoro e il visto valido 3 mesi di stage. I diritti per i visti per l’anno sono le seguenti: – Soggiorno  da 0 a 30 giorni: 27,00 € (2016 prezzo: 31,00 €). – Soggiorno da  31 a 60 giorni: 33,00 € (2016 Prezzo: € 39.00). – Soggiorno da 61 a 90 giorni: € 46,00 ...

Read More →

Madagascar: Da gennaio verranno soppresse le navette all aeroporto Ivato

Madagascar: Per recarsi in centro, bisognerà utilizzare i taxi. Dal 1 ° gennaio 2017, i viaggiatori non potranno più fare affidamento sulle navette che collegano l’aeroporto di Ivato Antananarivo, che servivano gli alberghi del centro. L’ attuale società di gestione dell’ ‘aeroporto del Madagascar,  ha dichiarato che questa attività sarà  sospesa  perché il nuovo concessionario Ravinala Aeroporti non intende rinnovare il contratto. Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica. A presto Fabio ...

Read More →

Turkish Airlines lancia collegamenti verso le Mauritius e il Madagascar

La compagnia di bandiera turca inaugura 2 nuove destinazioni verso le Mauritus e il Madagascar La compagnia aerea  turca ha inaugurato  una nuova tratta tra Istanbul e Port Louis alle  Mauritius e Antananarivo in Madagascar, con tre frequenze settimanali. Fare di Turkish Airlines “la più grande compagnia aerea del mondo”, tale è l’ambizione del  CEO Temel Kotil . Ampliando la propria rete con  due nuove destinazioni, Mauritius e Madagascar, la compagnia aerea  ha fatto un passo avanti verso questo obiettivo. Ha lanciato  il 15 dicembre la sua nuova tratta  tra Istanbul e  la capitale delle Mauritius Port Louis e la ...

Read More →

Madagascar: Nel palazzo della Regina Ranavalona

La Rova de Manjakamiadana, o Palazzo della Regina. Costruito nel 17 ° secolo sotto gli ordini del re Andrianampoinimerina il Palazzo Rova o della Regina porta la firma dell’architetto Jean Laborde. Se le strutture originali erano in legno pregiato, l’  edificio attuale è in gran parte ispirato all’architettura italiana. Situato in una funzione politica di primo ordine tra il 17 ° e 19 ° secolo l’ufficio Rova era la residenza di re e regine di Imerina. Al momento, il sito ospitava anche il presidio reale. Dopo la colonizzazione, la città reale perde la sua funzione di alto luogo politico. Distrutta ...

Read More →

Il turismo sesuale in forte aumento in Madagascar

Il turismo sessuale colpisce sopratutto le ragazze più giovani. La prostituzione infantile è in crescita dal 2009 , nonostante le numerose campagne di sensibilizaazione .  Nuove azioni saranno messe in atto per cercare di arginare questo flagello . In Madagascar “, il fenomeno dello sfruttamento sessuale dei bambini non ha mai raggiunto un tale livello critico nel Paese “, spiegano  varie organizzazioni non governative (ONG ) . Tutti i paesi poveri dove il  turismo é in via di sviluppo sono toccati da questo problema , che riguarda in misura minore i paesi ricchi . Ma in Madagascar “, dopo la ...

Read More →

Madagascar: Obbligatorio il pagamento della tassa aeroportuale prima dell’imbarco

A partire dal 12 giugno sarà obbligatoria la tassa aeroportuale in tutti gli otto aeroporti del paese. I passeggeri in partenza dagli otto aeroporti del paese dovranno pagare la tassa aeroportuale  sulla sicurezza. La ricevuta sarà richiesto prima di salire a bordo,  a partire dal 12 giugno Avviso per i passeggeri.  I passeggeri dovranno pagare la tassa per la sicurezza prima di ogni imbarco per  qualsiasi destinazione negli otto aeroporti del  paese che sono: Antanarivo-Ivato, Nosy Be, Toamasina, Mahajanga, Antsiranana, Tolagnaro Toliara e Sainte-Marie. Questa decisione già annunciata diversi mesi fa, è già in vigore dal 3 giugno. Il pagamento ...

Read More →

Madagascar: Aiuti umanitari dopo il passaggio del ciclone Giovanna

Il passaggio del ciclone Giovanna ha richiesto l’intervento di aiuti umanitari. Ogni anno, tra gennaio e aprile, i cicloni colpiscono il Madagascar … il 14 febbraio, il ciclone Giovanna ha colpito la costa orientale e la capitale Antananarivo, lasciando decine di morti e danni ingenti. La situazione nel paese è tale che l’arrivo della tempesta Irina preoccupa le autorità, visto che sono almeno 250’000 le vittime. Per il momento l’essenziale é trasferire con successo le vittime e permettere l’accesso alle cure sanitarie per i residenti delle città più colpite. Le isole Mauritius, Reunion e Mayotte hanno subito in misura minore, ...

Read More →