Review Category : Consigli di viaggio

Terre ancestrali d’Irlanda: alla fonte della storia

Scopri l’irlanda dell’Est. La costa orientale dell’isola offre un affascinante riassunto della storia dell’Irlanda, dai primi giorni del XX secolo. Per lungo tempo congelati, le terre dell’Irlanda furono gradualmente popolate tra la preistoria e l’antichità, in particolare dai Celti. Siti mitici risalgono a migliaia di anni: la collina di Tara (pietra levigata, recinto, tomba …), il tumulo di New Grange (spettacolare tomba circolare circondata da pietre decorate con disegni incisi a spirale), il Loughcrew Cairns (tombe dove la piú  importante si vista) … La cristianizzazione dell’Irlanda risale al V secolo, ai tempi del famoso San Patrizio. Tra i resti dei ...

Read More →

Saluti da Praga

Praga, una città tutta da scoprire. Il romanticismo di Praga ha ovviamente i suoi palcoscenici inevitabili: l’orologio astronomico nella piazza della città vecchia, il castello, il ponte Carlo e le sue 30 statue barocche … Ci sono comunque modi alternativi per godersi la fiaba sulla storia della “città con cento campanili”. Il distretto del Nuovo Mondo (Nový Svet) è uno di questi. Situato proprio ai piedi del famoso palazzo, rimane tuttavia poco frequentato dai turisti. Con i ciottoli e le case basse costruite nel Medioevo, sembra un set cinematografico, dispiegato su poche strade per ricostruire un villaggio di tempo. Dietro ...

Read More →

I castelli della Repubblica Ceca, riaprono al pubblico

Come ogni anno dopo la pausa invernale, i castelli e i castelli cechi riaprono ai visitatori all’inizio di Aprile. Ce ne sono circa 200 in tutto il paese, alcuni dei quali sono classificati all’Unesco, offrendo una grande varietà di stili e tempi. Non lontano da Praga, è possibile visitare il castello di Karlstejn (14 ° C), di gran lunga il più frequentato del paese. Quest’anno, le visite guidate ti permetteranno di scoprire le sale cerimoniali del re ei luoghi sacri dominati dalla superba cappella della Santa Croce decorata con pietre preziose (dal 1 ° maggio). A pochi chilometri a sud ...

Read More →

Thailandia: Kanchanaburi, sui binari della ferrovia della morte

Durante la costruzione della ferrovia della morte molti perirono per fame o malattia. Quando parliamo di Thailandia, pensiamo principalmente alla sua capitale, Bangkok, a Chiang Mai, a nord, e Phuket a sud. Ma a circa 130 chilometri a ovest di Bangkok, c’é un’area che merita davvero una visita. Quella di Kanchanaburi. La città si estende lungo le rive del fiume Kwai (o Kwae) e si respira una freschezza di cui solo lei detiene il segreto. Appena entrati, le sue case galleggianti, trasformate in deliziose Guest House o ristoranti, creano un’atmosfera rilassante e tranquilla. La calma prevale e il lato velocità ...

Read More →

Norvegia: Oslo una città di contrasti

Passeggiando per le vie di Oslo. Tra fiordo e foresta, Oslo è indubbiamente la capitale europea più vicina alla natura. Ma con i suoi numerosi musei, la memoria di Ibsen e Munch, i suoi quartieri audaci e alla moda, la metropoli norvegese è anche una destinazione culturale particolarmente attraente. Di piccole dimensioni, il centro storico di Oslo può essere visitato a piedi, tanto più che alcune strade sono pedonali. Questo è in parte il caso di Karl Johansgate, l’arteria principale del centro città, una delle passeggiate preferite degli abitanti di Oslo. Circondato da eleganti edifici e boutique eleganti, grandi alberghi ...

Read More →

Malta: La Valletta, meta culturale dell’anno

L’isola di Malta , offre durante le celebrazioni un folto programma, ragione per quale vale la pena visitare l’isola. Omero lo chiamava “l’ombelico del Mediterraneo”. Benedetta  dagli dei, Malta ha suscitato molta lussuria: fenici, greci, romani, francesi, inglesi … Tutti hanno invaso l’isola lasciando il segno. La capitale, che porta il nome del  Cavaliere Jean de La Valette, offre uno studioso concentrato su diversi secoli di storia. Ma l’isola non si addormenta sulle sue vecchie pietre. Come prova, Renzo Piano, l’architetto a cui dobbiamo il Centre Pompidou e The Shard a Londra, ha riabilitato l’ingresso alla città: enormi blocchi di ...

Read More →

Thai Vietjet apre la linea Bangkok-Krabi per 259 baht

Dal 5 Aprile sara’ possibile volare da Bangkok verso Krabi. La compagnia aerea vietnamita Vietjet inizierà a collegare direttamente l’aeroporto di Krabi e Suvarnabhumi a Bangkok dal 5 aprile per 259 baht, comprese tasse, supplementi e spese di pagamento. Un Airbus A320 con 180 posti volerà due volte al giorno tra Bangkok e Krabi, una zona nota per le sue numerose attrazioni turistiche. “Poiché Krabi è una delle più grandi città del Sud e una destinazione turistica internazionale di punta, questo volo dovrebbe essere molto popolare tra i thailandesi come espatriati”, aggiunge il comunicato stampa di Vietjet e rilevato da ...

Read More →

Il Nord della Thailandia: da Mae Sariang a Mae Sot, il vero viaggio su strada

Un viaggio insolito nel Nord della Thailandia. Le montagne del nord della Thailandia e le loro strade di collina  offrono un ambiente ideale per chi ama la natura e la guida, idealmente su due ruote. Di tutte le possibili rotte, raggiungere Mae Sot da Mae Sariang è un’esperienza in sé. Lungo il confine birmano, i 235 chilometri che collegano le due città sono riservati agli spiriti avventurosi. Mae Sariang Se il viaggio su strada consigliato inizia da Mae Sariang, è ancora necessario raggiungere  questo villaggio a sud della provincia di Mae Hong Son. Il modo migliore da Chiang Mai è ...

Read More →

India: Scopri Old Delhi e i suoi monumenti storici

Old Delhi un museo a cielo aperto . New Dehli e’una citta’  rumorosa , estremamente inquinato e trafficata … Delhi può essere uno shock per il viaggiatore arrivato di recente dall’Occidente, improvvisamente immerso in questa città in perpetua mutazione, dove la povertà estrema strofina la ricchezza, senza transizione. Ma la capitale indiana è anche una città affascinante profondamente segnata dal ricco patrimonio dell’Impero Mughal. Dai vicoli tortuosi della vecchia Delhi alle vie tortuose della nuova città, attraverso i suoi grandi parchi, moschee, templi e monumenti, rivela molti volti. Old Delhi e’ un luogo vivace e il suo incessante balletto di ...

Read More →

Francia: Hérault – Street Art: un museo a cielo aperto a Sète!

Dal 2008 si svolge a Sète il MaCO, un museo a cielo aperto. Conosci il MOMA di New York, il MOCA di Shanghai … Devi ancora scoprire il MaCO di Sète, ovvero il museo a cielo aperto. Questa è un’iniziativa eccellente che si deve  al festival di arte di strada K-LIVE che, dal 2008, ha invitato i principali artisti della street art a lasciare un’opera nella terra desolata, o sulle mura della città. Creatori come Mr. Chat, Epsylon Point, The Atlas, Chanoir, C215 hanno lasciato le loro tracce in città, creando un museo a cileo aperto (il MaCO di Sète), ...

Read More →

Giappone: Okinawa, una cultura tradizionale vivente

Scopri Okinawa e i siti classificati dall’Unesco. A 2 ore di volo da Tokyo, Okinawa seduce i visitatori con il suo ambiente naturale eccezionale, il clima semi-tropicale e lo stile di vita rilassato. Ma questo arcipelago con spiagge dorate e acque trasparenti è anche una destinazione culturale notevole con molti siti classificati dall’Unesco. È impossibile annoiarsi a Okinawa poiché c’e una varia scelta di  attività da fare. Gli appassionati di storia possono passeggiare tra i nove siti archeologici elencati come siti del patrimonio mondiale. Questi tesori culturali testimoniano la ricca storia di Okinawa e soprattutto l’epoca della dinastia Ryukyu che ...

Read More →