Review Category : Documenti di viaggio

Iran: i passaporti stranieri non saranno più timbrati?

Il Governo iraniano per alleviare alle restrizioni degli Stati Uniti, ha deciso di non timbrare i passaporti dei turisti in arrivo in Iran. Dopo che Air France e British Airways hanno annunciato l’intenzione di smettere di volare in Iran a partire dal prossimo mese, il governo del paese sta prendendo in considerazione l’introduzione di misure protezionistiche per sostenere l’industria del turismo. Per contrastare le restrizioni statunitensi, l’Iran dovrebbe offrire soluzioni ai turisti. Secondo Action-visas.com, il non timbro dei passaporti dei viaggiatori che arrivano in Iran è attualmente oggetto di studio da parte delle autorità del paese. In un’intervista con i ...

Read More →

L’ESTA europeo costerà 7€

L’ESTA dovrebbe entrare in vigore nel 2021. I viaggiatori di paesi terzi che possono viaggiare nell’UE senza visto dovranno aprire i loro portafogli dal 2021. Il Parlamento europeo ha dato il via libera alla creazione di un sistema di controllo simile a quello l’americano ESTA. Costerà 7 €. Il sistema di controllo denominato ETIAS – citato dalla fine del 2016 – è stato convalidato dal Parlamento europeo. Questo dispositivo, ispirato all’ESTA americano, dovrebbe entrare in vigore nel 2021. I cittadini di oltre 60 paesi che non hanno bisogno di visti per soggiorni brevi nell’UE – come americani, brasiliani o cittadini ...

Read More →

Oman: un visto turistico per soggiorni brevi

Il visto per soggiorni brevi costa 12 Euro. Oman offre un nuovo tipo di visto elettronico adattato ai soggiorni brevi: l’e-Visa valido fino a 10 giorni (26A Tourist Visit Visa). Costa 5 rials dell’Oman (circa 12 €). C’è sempre un e-visa turistico con ingresso singolo valido per un massimo di 30 giorni che può essere ottenuto con un compenso di 20 Rial dell’Oman (circa 45 €) e un e-visa di 1 anno per i professionisti, il cui prezzo è di 50 Rial dell’Oman (circa € 111). Piccolo cambiamento per la validità del visto elettronico: i viaggiatori devono ora arrivare entro ...

Read More →

La Nuova Zelanda tasserà i turisti

Entro meta anno del 2019, la Nuova Zelanda introdurrà una tassa ai turisti in arrivo. La Nuova Zelanda imporrà una tassa di venti euro ai turisti stranieri e un aumento delle tasse di immigrazione e visti per l’anno prossimo. La Nuova Zelanda approfitterà del successo del suo turismo per imporre una tassa speciale ai turisti stranieri per finanziare lo sviluppo delle sue infrastrutture. Il numero di turisti che visitano il paese di 4,5 milioni di abitanti è infatti aumentato di quasi un terzo negli ultimi tre anni, raggiungendo i 3,8 milioni negli ultimi 12 mesi. “Questa rapida crescita sta influenzando ...

Read More →

Il passaporto giapponese è ora il più potente del mondo

Il passaporto italiano si issa al 3 posto. È bello essere un viaggiatore d’affari giapponese. Il passaporto giapponese è il più potente del mondo secondo l’indice Henley Passport 2018. Consentendo ai suoi possessori di viaggiare in 189 paesi senza dover fare nulla prima della partenza, ha superato la  Germania che deteneva questo titolo dal 4 anni. Se i viaggiatori d’affari italiani possono sono 8 nella TOP10 come  migliore nazionalità del mondo, i loro colleghi giapponesi hanno nelle loro mani il passaporto più potente del mondo secondo l’indice Henley Passport 2018. Il documento apre le porte di 189 paesi senza visto ...

Read More →

Capo Verde: esenzione dal visto per i turisti rinviata al 2019

L’entrata a Capo Verde e’ rinviata al 1 Gennaio 2019. Inizialmente pianificato per il maggio 2018, l’esenzione dal visto di ingresso per i cittadini dell’Unione europea e del Regno Unito che si recano a Capo Verde è rinviata al 1 ° gennaio 2019. I viaggiatori europei devono sempre ottenere un visto prima della partenza per Capo Verde dall’Ambasciata della Repubblica di Capo Verde. Questa esenzione, tuttavia, è ampiamente criticata dai cittadini capoverdiani. Secondo un recente sondaggio, oltre la metà della popolazione disapprova questa misura non reciproca. Uno degli obiettivi della revoca del visto è stimolare la crescita del turismo e ...

Read More →

Vietnam: esenzione dal visto estesa di 3 anni

L’esenzione sarà valida fino al 30 giugno 2021. Il Vietnam estende l’esenzione dal visto turistico per altri 3 anni. I turisti francesi, britannici, tedeschi, spagnoli e italiani potranno recarsi in Vietnam senza richiedere il visto prima del 30 giugno 2021. Inoltre, la durata del soggiorno consentito senza visto aumenta da 15 giorni a 30 giorni dal 1 ° luglio 2018. Per beneficiare di tale esenzione dal visto, i viaggiatori devono essere in possesso di un passaporto valido per un minimo di 6 mesi all’arrivo in Vietnam e presentare una prova di uscita confermata – ad esempio un biglietto aereo di ...

Read More →

Cina – Isola di Hainan accessibile ai turisti senza visto

Dal 1 Maggio l’isola di Hainah sarà accesibile senza visto. A partire dal 1 maggio, l’isola di Hainan, nel sud della Cina, sarà accessibile senza visto ai viaggiatori provenienti da diversi paesi, tra cui Italia, Belgio, Svizzera e Canada, per un soggiorno fino a 30 giorni. Questa misura riguarda i titolari di passaporti ordinari e  chi viaggia individualmente o in gruppo, se utilizzano i servizi di un’agenzia di viaggi legalmente registrata nella provincia di Hainan e riconosciuta dall’amministrazione nazionale del turismo della Cina. Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a ...

Read More →

Repubblica Dominicana – Carta turistica da $ 10 non più richiesta all’arrivo

Dal 25 Aprile viene sopressa la carta turistica. A partire dal 25 aprile, i viaggiatori per la Repubblica Dominicana non saranno più tenuti ad acquistare la carta turistica all’arrivo, che corrisponde a  una tassa di iscrizione di $ 10,00. Ora sarà incluso nel prezzo del biglietto aereo e delle crociere, al fine di ottimizzare le formalità d’ingresso sul territorio dominicano. Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica. A presto  Fabio ...

Read More →

Un visto elettronico per Gibuti

Il visto elettronico costera’ 73 Euro. Il visto elettronico per Gibuti è ora accessibile ai viaggiatori internazionali. Il suo prezzo: 90 € in transito, 120 € per un breve soggiorno. Dal 18 febbraio 2018, i viaggiatori internazionali che desiderano visitare Gibuti per motivi turistici, familiari, di transito o professionali possono quindi ottenere il visto per via elettronica rivendicandolo sul portale ufficiale del governo di Gibuti La fase di test della piattaforma per ottenere il visto elettronico (e-Visa)  continuerà fino al 1 ° maggio 2018. È proprio in questa data che il paese prevede di fermare il rilascio dei visti all’aeroporto ...

Read More →

Uganda: i visti non vengono più rilasciati presso l’Ambasciata

Il visto elettronico costa 50$. I viaggiatori che si recano in Uganda non hanno più bisogno di recarsi all’Ambasciata dell’Uganda per un visto. Il paese ha messo in atto un sistema di richiesta del visto elettronico  online. L’Uganda sta semplificando il suo sistema di visti. Ora la richiesta viene effettuata online tramite questa pagina dedicata. Per ottenere un visto elettronico , è necessario fornire una scansione del tuo passaporto, del tuo biglietto aereo, del tuo certificato di vaccinazione (febbre gialla) e della sua foto tessera. Inoltre, possono essere richiesti altri documenti a seconda del tipo di visto richiesto, ad esempio ...

Read More →