Review Category : Sicurezza in viaggio

Quali sono le destinazioni commerciali più inquinate al mondo?

Solo 3 destinazioni più visitate nel mondo su 10  hanno una buona qualità dell’aria. Quando un viaggiatore d’affari intraprende un viaggio, le aziende prestano attenzione alla sua sicurezza nei trasporti, in albergo o anche durante i viaggi in città … D’altra parte, sono poche le aziende che includono valutazioni sulla qualità dell’aria ai loro programmi di gestione del rischio. Tuttavia, un inquinamento molto importante ha effetti negativi sulla salute dei dipendenti. BCD Travel ha condotto uno studio sulla qualità dell’aria delle 100 destinazioni commerciali più visitate. Secondo lo studio di viaggio BCD Travel , metà delle 100 destinazioni di viaggio ...

Read More →

Il Boeing 737 MAX tornerà presto a volare

Boeing ha annunciato lo sviluppo di un patch  e un nuovo dispositivo di illuminazione su tutti i B737 MAX. Le compagnie aeree  americane dovrebbero essere informate per prime. Dopo il crollo di un Boeing 737 MAX 8 di Ethiopian Airlines il 10 marzo e un modello simile della compagnia aerea indonesiana Lion Air nel mese di  ottobre, Boeing è pronto a implementare una patch di software, secondo una fonte interna citata da AFP. I primi elementi delle indagini etiopiche e indonesiane mostrano infatti forti similitudini tra i due incidenti, entrambi che indicano un malfunzionamento del nuovo sistema anti-stallo MCAS sviluppato ...

Read More →

B737 Max: non giochiamo alla roulette russa

B737 Max due incidenti che si potevano evitare. I commenti e le analisi stanno andando bene ai B737 MAX che sono ancora a terra. Ma possiamo spiegare chiaramente il vero problema? Beh, la risposta è sì e si chiama SU (in breve, stupidità umana!). Negli ultimi due incidenti, il sensore Angle of Attack (AOA) è sicuramente coinvolto ed è l’innesco di una cascata di eventi. Il problema con questa sonda è ben noto a Boeing che ci ha lavorato per molti mesi. Ma il più assurdo è che a differenza dell’Airbus, il B737 MAX ha solo una sonda AOA (sensore ...

Read More →

Quali paesi vietano le sigarette elettroniche?

Ecco la lista dei paesi in cui è vietato fumare le sigarette elettroniche. Può sembrare incredibile da qui, ma in Tailandia, un turista francese ha trascorso alcuni giorni in prigione il mese scorso a causa della sua sigaretta elettronica. Il motivo? Semplicemente perché questo è severamente vietato in questo paese del Sud-Est asiatico che punisce severamente il suo possesso. La multa è particolarmente salata e può persino portare alla prigione! Buono a sapersi … soprattutto perché non è l’unico paese che punisce l’uso di una sigaretta elettronica. Così, in Asia, Hong Kong, Taiwan, diversi stati dell’India e della Malesia, ma ...

Read More →

Gli Stati Uniti proibiscono il trasporto di batterie al litio in stiva

Gli Stati Uniti vietano il trasporto di baateri al litio in stiva sui voli domestici e internazionali. Il trasporto di batterie agli ioni di litio nella stiva è ora vietato negli Stati Uniti  a bordo di voli nazionali, ma anche sui voli  internazionali. Non sarà quindi più possibile registrare nella stiva il  tuo laptop, tablet o power bank (batteria esterna) che deve essere obbligatoriamente trasportato in cabina. Questa misura di sicurezza, che si applica ai voli da e per gli Stati Uniti, mira a limitare il rischio di esplosione delle batterie al litio nella stiva. Gli aerei cargo (che trasportano ...

Read More →

Il Pakistan chiude il suo spazio aereo

Per chi si reca in Pakistan e India massima cautela!! I professionisti di viaggio in Pakistan e India sono invitati a esercitare la massima cautela. Il Pakistan decide di chiudere il suo spazio aereo e l’India annuncia anche misure drastiche negli aeroporti. A seguito delle maggiori tensioni tra i due paesi, il Pakistan chiude il suo spazio aereo e propone negoziati per l’India. Questa decisione è valida fino a nuovo avviso, ha dichiarato l’Autorità per l’aviazione civile. A causa delle tensioni regionali, si ricorda che i viaggi in direzione  Azad Jammu e Kashmir e nelle aree di confine con l’India ...

Read More →

La Germania non limiterà la velocità sulle sue autostrade

La velocità sulle autostrade tedesche rimane illimitata. Nonostante le raccomandazioni di una commissione sull’ambiente, il governo ha prontamente annunciato la sua risposta: nessun limite di velocità sulle autostrade del paese. 20 esperti indipendenti, riuniti su iniziativa del ministro tedesco dei trasporti, nell’ambito della “Piattaforma nazionale per il futuro della mobilità” hanno raccomandato un limite di velocità di 130 km / h sulle autostrade in Germania per lotta contro il rilascio di CO2. Introducendo un limite di velocità, “non è nell’accordo di coalizione” che esiste tra i tre partiti che governano il paese (i democratici cristiani del cancelliere Angela Merkel, i ...

Read More →

Paesi Bassi: la sicurezza stradale vuole vietare Uber nel paese

Dopo una serie di incidenti la  sicurezza stradale Olandese vuole bandire Uber dal traffico. L’Associazione olandese per la sicurezza stradale (VVN) vuole bandire Uber dal traffico dopo una serie di incidenti mortali che coinvolgono i conducenti della piattaforma VTC. Quattro morti in sei settimane, quante vittime devono cadere prima che venga intrapresa un’azione decisiva. Non può andare avanti così. “Il capo della Sicurezza Stradale olandese non usa mezzi termini e l’organizzazione chiede a Uber di essere, per lo meno, soggetto alle regole che si applicano a tutti i taxi. Attualmente, i conducenti di Uber sono soggetti a requisiti meno rigorosi rispetto ...

Read More →

USA: la polizia non ha più il diritto di costringerti a sbloccare lo smartphone

D’ora in poi non sei più obbligato a sbloccare il tuo smartphone. Negli Stati Uniti, agenti di polizia altamente intrusivi non esitano a “controllare” i telefoni dei passeggeri  che controllano. Questa pratica è ora illegale dall’inizio dell’anno. Un tribunale della California ha stabilito che le autorità federali non hanno il diritto di costringere una persona a sbloccare il proprio smartphone tramite un elemento biometrico (impronta digitale, riconoscimento facciale). Questo, anche se hanno un mandato. Fino ad ora, ai sensi del Quinto Emendamento, la legge statunitense consentiva ai cittadini di mantenere segreto il codice PIN dei loro smartphone. E non c’era ...

Read More →