Review Category : Sicurezza in viaggio

Lunghe attese negli aeroporti americani

A seguito tagli per 85 miliardi di dollari, previsti questa estate lunghe  code negli aeroporti americani. Se andate negli Stati Uniti, è necessario armarsi di pazienza alle dogane e ai cancelli di sicurezza negli aeroporti principali. In  mancanza di un accordo sul bilancio al Congresso lo scorso Venerdì, sono stati tagliatidi $ 85 miliardi di spesa pubblica. Le code sono già tre volte più lunghe  negli aeroporti di Los Angeles e Chicago.  In un articolo pubblicato nel Supplemento USA Today Monney, Janet Napolitano, Segretario alla Sicurezza Nazionale riconosce tacitamente che “il peggio deve ancora arrivare con le vacanze estive, da ...

Read More →

UE: Bruxelles vuole proporre le “frontiere intelligenti” per migliorare la sicurezza dei viaggiatori

Il nuovo pacchetto “frontiere intelligenti” agevolerà l’attraversamento delle frontiere in modo veloce.   I cittadini   potrebbero  presto perdere meno tempo alle frontiere degli aeroporti europei. La Commissione europea ha proposto il 28 febbraio 2013, diverse misure per lo sviluppo  di “frontiere intelligenti”. Queste misure comprendono un pacchetto denominato “frontiere intelligenti” che comprende un  programma di registrazione per i passeggeri  (RTP) e un  sistema e di ingresso / uscita (SEA). Il loro obiettivo è quello di agevolare ” la vita dei  viaggiatori ” di stati extra UE che attraversano frequentemente le frontiere esterne dello spazio Schengen, per ragioni lavoro , studio, affari e parentela, ma anche aumentare la sicurezza ...

Read More →

Una petizione per abbassare il limite di velocità in citta a 30 chilometri all’ora

Una città a 30km/h più sicura, più vivibile.   Il traffico della città è attualmente limitato a 50 km / h, rallentato a  30 chilometri all’ora attorno alle zone pericolose, come asili nido o scuole. Una petizione è stata lanciata ufficialmente  Venerdì 8 febbraio in tutta Europa per  imporre il limite a 30 km/h ovunque. La campagna si intitola “Una città 30 km/h più sicura, più vivibile .”. L’obiettivo di chi ha lanciato questa petizione – che include le varie associazioni – è quello di abbassare il limite di velocità  in città  da 50 km / h a 30 km / h in nome della sicurezza stradale. Questa ...

Read More →

Airbus é pronta a cambiare le batterie per il suo futuro A350

Airbus corre ai ripari per il suo futuro A350. I progetti  per il futuro velivolo Airbus A350  prevedono che sia  equipaggiato di  batterie al litio, la parte che ha causato un sacco di problemi al Boeing Dreamliner. Il costruttore europeo ha già detto che ha pensato ad  una  alternativa, se questi materiali sono vietati dalle autorità aeronautiche al termine delle indagini in corso sugli incidenti sul Boeing 787 all’inizio di quest’anno. Nel corso di un incontro con l’associazione dei giornalisti di aeronautica e spazio a Tolosa, Fabrice Bregier – Vice Presidente Esecutivo di Airbus, ha rivelato che la sua azienda aveva rilevato possibili ...

Read More →

La IATA lotta contro i fuori pista

L’obiettivo della IATA ridurre i fuori pista. La IATA e 16 altre organizzazioni del settore del trasporto aereo stanno lavorando insieme per sviluppare un piano d’azione europeo per la prevenzione di fuori pista. L’obiettivo è di ridurre questo tipo di incidenti, uno dei più comuni nel settore dell’aviazione. Per  prevenire tali incidenti, la IATA e i suoi partner forniranno raccomandazioni alle varie parti interessate: compagnie aeree, aeroporti, controllori di volo e le autorità … Nel 2011, il 13% degli incidenti nello spazio aereo europeo sono stati i fuori pista, e il 19% a livello globale. “L’obiettivo del piano d’azione è stato messo sulla prevenzione ...

Read More →

Un altra gatta da pelare per il nuovo aeroporto di Berlino-Brandeburgo

La nuova apertura del nuovo aeroporto di Berlino prevista nel 2015. Un tribunale tedesco ha ritoccato le  traiettorie degli  aeromobili che dovranno decollare in  futuro nell’aeroporto di Berlino – Brandeburgo, questo per evitare di passare troppo vicino ad un piccolo reattore di ricerca nucleare. La serie nera continua per il futuro aeroporto Willy Brandt della capitale tedesca. Dopo i ritardi di apertura a causa di problemi con il sistema di protezione antincendio, il Tribunale amministrativo di Berlino ha stabilito il 23 gen 2013 che Brandeburgo  dovrebbe rivedere le traiettorie degli aeromobili in partenza. La Corte ritiene che il responsabile del progetto  “non ha tenuto sufficientemente conto” il rischio ...

Read More →

La TSA vuole abolire i body scanner che spogliano i passegeri

Rimossi dagli aeroporti americani i body scanner che spogliavano i passeggeri. La Transportation Security Administration (TSA) ha deciso di abolire i body scanner a raggi X negli aeroporti, che lasciano intravedere le parti intime dei passeggeri. Tuttavia, essa continuerà a usare la tecnologia  (senza raggi X) che lasciano visualizzare solo una figura bastone L’Agenzia Nazionale US Transportation Security (TSA) interrompe un contratto con i sistemi Rapiscan. Questa società equipaggiava gli aeroporti  statunitensi di body scanner che producevano  l’immagine del passeggero come se fosse nudo. Questo metodo ha  sempre disturbato e le associazioni americane che  si lamentavano di una palese violazione della privacy. LA ...

Read More →

Ryanair: Quattro piloti denunciano le vulnerabilità di sicurezza della compagnia aerea

La compagnia aerea risparmia sul carburante. Quattro  anonimi piloti di Ryanair hanno dichiarato che  “regolarmente volano  con meno carburante di quanto vorrebbero.” Questa dichiarazione, fatta dopo un intervista alla stazione televisiva olandese KRO, riapre il dibattito sull’organizzazione dei voli della compagnia aerea  irlandese. Due giorni dopo la rivelazione della stampa tedesca (Die Welt), la compagnia aerea irlandese  Ryanair  non avrebbe dato tutte le informazioni sul peso reale dei suoi apparecchi per evitare di pagare milioni di euro di supplemento negli  aeroporti tedeschi. Il sito  Trends.be che contiene le informazioni , i quattro dipendenti denunciano “una cultura della paura profondamente radicata all’interno della compagnia. I piloti ...

Read More →

Thailandia: Pronto un sistema di allerta tsunami

La Thailandia ha adottato il miglior sistema di allerta del sud-est asiatico. 8 anni dopo lo tsunami nell’Oceano Indiano che ha devastato le coste di molti paesi, la  Thailandia ha annunciato di possedere il miglior sistema di allerta del sud-est asiatico. Il 26 dicembre 2004, uno tsunami mostruoso formato da un terremoto di magnitudo 9,1-9,3 della scala Richter devastò  soprattutto nell’ oceano le coste dell’ Indonesia, Sri Lanka, India e Thailandia, uccidendo più di 230.000 persone in un totale di 14 paesi. In Thailandia, più di 8.000 persone sono state uccise, molte delle quali turisti stranieri,  nelle sei province della costa del sud del ...

Read More →

La Cina avrà la tratta ad alta velocità più lunga del mondo

Il treno ad alta velocità percorrerà 2298 km tra Pechino e Guangzhou in 8 ore.   Questa sarà la linea ad alta velocità più lunga del mondo: 2298 km. Collegherà Pechino e Guangzhou, riducendo di tre volte il tempo di percorrenza. L’ apertura ufficiale della linea sarà  Mercoledì 26 dicembre, l’anniversario della nascita di Mao, sarà un momento critico , secondo Quotidiano del Popolo, in quanto trasformerà le abitudini ferroviarie dei cinesi. L’ attenzione dei viaggiatori sarà sul tempo di percorrenza: 8 ore. Sarà il  tempo di viaggio necessario tra le due città. 8 ore invece di 22! Il treno circolerà a ...

Read More →

L’Europa potrebbe sostenere la tolleranza zero sull’alcool alla guida

Al momento il disegno di legge è allo studio ma si pensa di portare la tolleranza a zero entro 5 anni.   La Francia ha deciso di adottare  0 grammi d’alcool al volante come alcuni paesi europei? Questo è certamente il desiderio di molti deputati convinti che la tolleranza zero alla  guida è l’unica soluzione per dimezzare il numero di morti sulle strade europee. Oggi, l’Ungheria, la Slovacchia, la Romania, l’Estonia e la Repubblica ceca sono gli unici paesi europei ad aver emanato una legge che obbliga i conducenti a mantenere un livello di alcol nel sangue pari a zero. Norvegia, Polonia e Svezia e ...

Read More →