Accordo storico tra l’Unione europea e il Qatar

L’entrata in vigore di questo accordo é prevista  per la fine del 2019.

Accordo storico tra l'Unione europea e il Qatar

Il Qatar e l’Unione europea hanno appena concluso un accordo globale che garantisce una libertà praticamente illimitata ai vettori di entrambe le entità geografiche con  come probabile conseguenza, un aumento significativo dei voli tra Doha e l’UE.

Ci sono voluti otto anni per l’Unione europea e l’Emirato del Qatar per concludere quello che sembra essere un accordo storico per il trasporto aereo.

La storia, perché è qualificata come globale dai negoziatori di questo accordo che consentirà ai 27 membri dell’Unione e al Qatar di avere accesso illimitato e illimitato ai rispettivi territori.

La sua entrata in vigore è prevista per la fine del 2019, con l’accordo che sarà ratificato da ciascun paese membro prima di entrare in vigore probabilmente nell’ultimo trimestre.

Come si traduce per i viaggiatori? Probabilmente più scelta in futuro . L’accordo elimina efficacemente le barriere che, fino ad oggi, avevano parzialmente distorto la concorrenza, ad esempio la restrizione del lavoro per le compagnie aeree europee con un agente di vendita generale in Qatar.

L’accordo garantisce concorrenza leale, rispetto dell’ambiente e protezione dei consumatori. Come molti aspetti sociali e sostenibili che regolano sempre più il trasporto aereo. Inoltre, l’accordo affronta anche questioni relative alla sicurezza e alla gestione dello spazio aereo.

Secondo Akbar al-Baker, CEO di Qatar Airways, “l’accordo fornirà alle compagnie aeree in Europa e in Qatar una piattaforma comune per comprendersi meglio e creare nuove opportunità di collaborazione e cooperazione. Il principio della concorrenza leale è, a nostro avviso, molto semplice: un accesso equo ai mercati, una concorrenza per quote di mercato basate su prodotti e servizi, ciò che il cliente vuole ed è pronto ad acquistare “.

Il Qatar e l’Unione europea sono già intimamente legati. La compagnia aerea Qatar Airways serve 33 aeroporti dell’Unione europea – 26 se il Regno Unito lascia Unione -, diventando Malta la prossima destinazione europea della compagnia aerea del Qatar. Al contrario, solo la compagnia aerea British Airways serve Doha.

D’altra parte, Qatar Airways è presente anche nella capitale della compagnia aerea europea Air Italy, con sede a Milano Malpensa, e detiene circa il 21% delle azioni di IAG, società madre di British Airways, Iberia, Vueling e Aer Lingus. Per quanto riguarda le relazioni industriali con l’Unione europea, Qatar Airways è uno dei clienti più importanti di Airbus.

L’accordo dovrebbe avere una conseguenza positiva per gli aeroporti europei. In futuro, molte destinazioni secondarie dovrebbero essere collegate al Qatar.

Alexandre de Juniac, direttore generale e direttore generale della IATA, ha dichiarato: “I cieli aperti tra due regioni spesso producono più traffico. Questa non è certamente una cattiva notizia per l’industria.

Per la popolaziaone del Qatar , le possibilità di andare in Europa saranno moltiplicate, sia dalla compagnia nazionale Qatar Airways che dalle compagnie europee, che ora hanno diritto a sbarcare apertamente in Qatar. Avrai più scelte e opportunità per andare in Europa. Significa più competizione e quindi più libertà per i passeggeri e generalmente tariffe più basse. ” Il suo discorso avrebbe potuto essere meno favorevole a un simile accordo al tempo in cui era a capo di Air France …

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.

A presto

Fabio

About the author  ⁄ Fabio

No Comments