Air New Zealand perde la sua unica tratta europea

Sono passati 37 anni da quando Air New Zealand ha volato verso  Londra con un volo diretto da Auckland, la compagnia è stata l’unica a offrire una simile tratta dall’Europa. 

Lanciata nel Boeing 747-400 il 25 agosto 1982, la linea collegava in quel momento Auckland a Londra-Gatwick via Papeete e Los Angeles.

 Air New Zealand ha trasferito la sua rotta Londra-Heathrow nel 1994 e tra il 2006 e il 2013 anche Air New Zealand ha operato la rotta via Hong Kong. 

Attualmente, il volo viene effettuato quotidianamente dal Boeing 777-300ER. L’unica rotta Europa-Nuova Zelanda verrà quindi chiusa con l’entrata in vigore del calendario invernale IATA nell’ottobre 2020 nell’ambito di una riorganizzazione dei servizi internazionali di lungo raggio della compagnia aerea neozelandese. 

Una decisione difficile per il vettore perché Londra-Auckland era un vero simbolo di presenza nel continente europeo dell’azienda.

Air New Zealand giustifica questa decisione con una “dinamica di mercato” sfavorevole che ha influenzato le prestazioni economiche della linea per diversi anni, una situazione aggravata dalla concorrenza frontale delle compagnie del Golfo. “Meno del 7% di tutti i viaggiatori aerei tra Auckland e Londra ha scelto di volare attraverso Los Angeles l’anno scorso”, ha dichiarato Jeff McDowall, direttore generale ad interim della compagnia aerea. 

“Air New Zealand è più competitiva quando opera voli diretti da e verso la nostra base di Auckland. Questa chiusura ci metterà nella posizione migliore per soddisfare la crescente domanda in Asia-Pacifico.

Le linee del Nord Atlantico sono tra le più competitive al mondo e Air New Zealand non ha né i vantaggi operativi né il potere delle compagnie aeree nordamericane ed europee che affrontiamo “. Solo nel segmento Londra-Los Angeles, Air New Zealand è in diretta concorrenza con American Airlines, British Airways, United e Virgin Atlantic, nonché con Norvegian di London-Gatwick.

La conseguenza è ovvia. Secondo i dati di Sabre Market Intelligence, la quota di passeggeri di Air New Zealand nel traffico passeggeri diretto Auckland-Londra ha raggiunto il 13,6% nel 2018 – in effetti il ??7% su un singolo viaggio, che corrisponde a 34.462 passeggeri andata e ritorno. Questa cifra è leggermente inferiore a quella di Emirates, che rappresenta il 14,7% del mercato Auckland – Londra. Emirates vola ogni giorno da Auckland a Dubai con Airbus A380, ad Auckland – Denpasar – Dubai con Boeing 777-300ER, collegandosi a Londra.

I dati di Saber mostrano anche che solo il 7% circa dei passeggeri di Air New Zealand tra Auckland – Los Angeles – Londra viaggia in business class. Un dato da confrontare con quello di Emirates, la cui percentuale di viaggiatori in business class raggiunge il 12%. A questa competizione si aggiunge la rotta Auckland-Londra per Qatar Airways.

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.

A presto

Fabio

About the author  ⁄ Fabio

No Comments