AirAsia X parte per Okinawa

Dal 22 Gennaio Air Asia X lancia un nuovo collegamento verso il Giappone da Kuala Lumpur.

La compagnia aerea low-cost a lungo raggio AirAsia X lancerà a gennaio un nuovo collegamento tra Kuala Lumpur e Okinawa, la sua sesta destinazione in Giappone.

Dal 22 gennaio 2020, previa autorizzazione, lo specialista di volo malese offrirà quattro voli settimanali tra la sua base a Kuala Lumpur e l’aeroporto di Naha nell’isola di Okinawa, operato via Taipei da Airbus A330-300 che può ospitare 12 passeggeri in classe Premium e 365 in Economy.

Le partenze sono previste lunedì, mercoledì, venerdì e domenica alle 7:35 per arrivare alle 12:20 all’aeroporto di Taoyuan, per ripartire alle 13:35 e atterare alle 16:00; i voli di ritorno partono da Okinawa alle 17:50 per arrivare alle 18:30 a Taipei, partono alle 21:20 e atterrano il giorno successivo alle 2:10.

AirAsia X sarà senza concorrenza su questa rotta, la sua sesta in Giappone dove serve già Tokyo (Haneda e Narita, Osaka, Sapporo, Fukuoka e Nagoya via Bangkok.) La basso costo serve Taipei-Taoyuan 18 volte a settimana, quattro delle sue le rotazioni sono così prolungate.

Benyamin Ismail, CEO di AirAsia X Malaysia, ha dichiarato in una nota: “La nostra rapida espansione in Giappone continua dopo il lancio di servizi a Fukuoka e Tokyo-Narita all’inizio di quest’anno. Okinawa è un’isola paradisiaca che offre un’esperienza giapponese diversa ai viaggiatori di piacere, tra cui spiagge di sabbia bianca con acque cristalline, alcuni dei siti di immersione più famosi al mondo e un’esclusiva cucina Ryukyuan.

Come con Fukuoka, stiamo gettando le basi per aggiungere voli per Okinawa nel prossimo futuro, rafforzando la nostra rete regionale e permettendo a più viaggiatori di sperimentare il patrimonio culturale unico di questa incredibile destinazione. “

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.

A presto

Fabio

About the author  ⁄ Fabio

No Comments