Belgio – Questa estate spiagge con prenotazione obbligatoria

Per andare alla spiaggia di Ostenda è necessaria la prenotazione

La città di Ostenda, sulla costa belga, ha annunciato l’istituzione di un sistema di prenotazione quest’estate per accedere alle sue spiagge più frequentate, al fine di difendersi da una possibile diffusione del coronavirus.

Diverse stazioni sulla costa fiamminga si stanno già preparando per un’estate capovolta dalla pandemia, che ha ucciso oltre 9000 persone in Belgio.
Knokke Beach è stata recentemente dotato di recinzioni quadrate, aperte solo su un lato, che consente di isolare le famiglie a una buona distanza l’una dall’altra.
A Ostenda, una delle destinazioni più popolari della costa, si tratta di preparare, un mese d’estate, ad accogliere “nei giorni di punta più di 50.000 visitatori”, ha sostenuto il comune in un comunicato.

E per garantire la ” una massima distribuzione” dei visitatori estivi in ??tutto il lungomare, l’accesso alle spiagge più frequentate, vicino al centro città, sarà possibile solo su prenotazione.
“In questo modo, le persone possono essere sicure del loro posto prima di andare in spiaggia.

Per le altre spiagge, non sarà necessario prenotare prima “, ha dichiarato il comunicato stampa.
I residenti di Ostenda, i proprietari di seconde case e gli ospiti dell’hotel avranno priorità su queste porzioni soggette a prenotazione.
La città ha lanciato un bando di gara per selezionare la società responsabile della gestione del sistema, è stato riferito al gabinetto del Bourgmestre Bart Tommelein.

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.

A presto

Fabio

About the author  ⁄ Fabio

No Comments