Budapest: Scopri il museo del selfie

La generazione Instagram si dà appuntamento a Budapest.

(Palme rosa, amaretti giganti e uno stagno di perle: le decorazioni colorate del nuovo Museo del selfie di Budapest sono fatte su misura per sedurre la “generazione di Instagram” desiderosa di esibirsi sui social media.

Con quasi 30.000 visitatori dalla sua apertura a dicembre, l’attrazione, che è la prima del suo genere in Europa, è già una delle attrazioni più popolari nella capitale ungherese.
Ispirati dal successo di istituzioni simili negli Stati Uniti, i creatori affermano di rivolgersi alle generazioni più giovani alla ricerca di set originali per le loro foto del profilo o le loro attività sui social network.

Nella prima delle 11 sale , interamente dipinte di rosa, i visitatori vengono accolti da gigantesche palme rosa e invitati a sedersi su una banana gialla. Attraverseranno quindi un unicorno di plastica, tende a banana fluorescenti, una pozza di perle multicolori in cui immergersi.
È anche sui social network come Instagram e Snapchat che questo “museo” di un particolare genere è diventato noto. Ce ne sono per tutti i gusti, come si suol dire …

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.

A presto

Fabio



About the author  ⁄ Fabio

No Comments