Cambiamenti climatici: quali compagnie aeree inquinano meno?

Delta e United sono le compagnie aeree che inquinano di meno.

Cambiamenti climatici: quali compagnie aeree inquinano meno?

Tutti sanno che volare non fa bene all’ambiente, ma alcune compagnie aeree sono migliori di altre nel limitare il danno. I viaggiatori d’affari attenti all’ambiente scelgono sempre più i vettori che inquinano meno.

Nessuna compagnia aerea sta facendo abbastanza per ridurre le emissioni di carbonio a lungo termine, ma Delta e United sono all’avanguardia nella gestione delle loro emissioni di gas serra e dei rischi legati al cambiamento climatico, secondo il nuovo  rapporto pubblicato dal Grantham Research Institute della London School of Economics.

In Europa, EasyJet produce le più basse emissioni di carbonio per chilometro percorso per passeggero. Ma secondo questo rapporto, nessuna delle 20 maggiori compagnie aeree del mondo sta facendo abbastanza per combattere il cambiamento climatico.

Oltre a Delta e United, il rapporto rileva che Lufthansa e la giapponese All Nippon Airways (ANA) sono le più avanzate nella lotta contro i rischi del cambiamento climatico.

Secondo il rapporto, fattori come l’età delle flotte, la combinazione di voli a lungo raggio e voli a corto raggio, l’entità del trasporto merci e la densità dei posti avrebbero un impatto sulle emissioni di carbonio per passeggero.

United, Delta, Lufthansa e ANA hanno preso in considerazione i rischi che il cambiamento climatico pone alle loro attività sviluppando le loro strategie di business, un approccio che gli investitori richiedono sempre più da aziende di settori diversi.

Tuttavia, secondo lo studio, solo Delta e Lufthansa sono arrivati ??al punto di collegare i loro obiettivi sul cambiamento climatico al compenso esecutivo, un’altra richiesta comune da parte degli investitori.

Alcune delle più grandi compagnie aeree del mondo non sono state incluse nello studio. Questo perché non sono quotati in borsa (Qatar Airways ed Emirates), o perché le loro azioni non sono disponibili in numero sufficiente per gli investitori stranieri (Ryanair).

Lo studio ha anche esaminato se i piani attuali delle compagnie aeree per ridurre le emissioni di carbonio siano in linea con gli impegni internazionali, come l’accordo sul clima di Parigi. Ha detto che JustyJet era l’unica compagnia in pista a raggiungere questi obiettivi dopo il 2020.

Il settore del trasporto aereo è attualmente responsabile del 2% delle emissioni globali di CO2. L’IATA (International Air Transport Association) prevede che il numero dei passeggeri aerei raddoppierà fino a 8,2 miliardi entro il 2037, il che potrebbe comportare maggiori emissioni.

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.

A presto

Fabio

About the author  ⁄ Fabio

No Comments