Come orientarsi a Parigi

Conoscere l’urbanistica della citta’ ti aiuta ad orientarti e a muoverti facilmente.

come orientarsi a parigi

Non hai senso di orientamento? Ecco alcuni elementi utili per i navigare facilmente a Parigi e comprendere le caratteristiche urbanistiche della capitale.

Les arrondissements

Questi grandi distretti amministrativi sono  20 e si arrotolano come un guscio di lumaca in  senso orario dal centro di Parigi. Il quartiere dove ti trovi è indicato  sui cartelli che indicano le vie.

come orientarsi

Piani urbanistici

Molti piani sono affissi in tutta la città, all’ingresso delle  strade principali,  all’interno delle stazioni della metropolitana, alle fermate degli autobus …

Questo potrebbe includere piani dettagliati dei quartiere, piani distrettuali o piani globali comprese le reti di trasporto pubblico. Spesso, il luogo in cui ci si trova è indicato da un punto, con l’indicazione “voi siete qui”.

In tutti i quartieri sono disponibili dei distributori,a pagamento,di mappe dettagliate. Infine, potrete trovare mappe gratuite presso gli sportelli delle stazioni ,della metropolitana, grandi magazzini e punti di accoglienza sparsi nella città dell’ufficio del turismo (pianoOT disponibile in inglese, francese, tedesco, spagnolo, italiano, portoghese, cinese, giapponese e russo!).

Le strade principali e le vie

Le strade principali sono costituite da grandi viali (Boulevard) , generalmente sono diritti, a volte stade molto lunghe che collegano il centro alla periferia con gli assi a forma di stella.

Questi assi sono il risultato dello sviluppo e della trasformazione della città nel corso della storia

La riva destra raccoglie i quartieri posti a nord della Senna, la ricca riva sinistra  raccoglie i quartieri posti a sud.

Qualche arteria del centro può aiutarti ad orientarti. Ti danno le principali direzioni, disegnate a forma di croce, un asse nord-sud con il Boulevard de Sebastopol, riva destra che si prolunga verso la riva sinistra, che si estende dal Boulevard Saint-Michel, un asse est-ovest con la Rue de Rivoli, riva destra o il Boulevard Saint Germain, riva sinistra.

Il nome della strada  che percorri è indicato  all’angolo di ogni edificio ad ogni intersezione.

La numerazione degli edifici

In linea di principio, la numerazione inizia dalla Senna, dal  centro verso la periferia, o da est. Da una parte trovi i numeri pari, dall’ altra i numeri dispari.

La Seine

Confinante con 10 distretti, la Senna scorre da est a ovest e definisce il nord di Parigi (riva destra) e sud (riva sinistra).

Attraversa il centro storico di Parigi, segnato da due isole: la Cité e St. Louis. Seguire le rive della Senna permette di scoprire la maggior parte delle aree chiave di Parigi: l’Hôtel de Ville, Notre-Dame, Chatelet, Saint-Michel, il Louvre, Concorde e gli Champs-Elysées, la Torre Eiffel etc..

Monumenti e prospettive

I monumenti sono punti di riferimento essenziali della topografia di Parigi. Alcuni indicano i punti cardinali: il Sacro Cuore a nord, la Torre Montparnasse a sud, la Torre Eiffel a ovest e la colonna della Bastiglia a est. Sul sagrato di Notre-Dame, che segna il centro di Parigi, una targa di bronzo rappresenta il punto zero da cui partono  tutte le distanze  chilometriche  dalla Francia.

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.

A presto

Fabio

 

 

About the author  ⁄ Fabio

2 Comments

  • Rispondi
    Maria
    27/01/2016

    Devo andare a Villepinte per il mondiale des arts sucre che si svolge al palais des exposition. Ci sono campeggi nei dintorni che siano vicini anche a Parigi? Quanto dista le mondial da Villepinte e da Parigi? Sarei grata se cortesemente mi rispondesse.

    • Rispondi
      Fabio Author
      27/01/2016

      Buongiorno Maria,
      Con la RER ci metti 24 minuti vedi link http://www.rome2rio.com/fr/s/Villepinte/Gare-de-Paris-Nord, nelle vicinanze non ci sono camping, ti suggerisco di prenotare un albergo
      saluti e buon viaggio
      Fabio
      http://comeviaggiareinformati.it