Cosa significa il vostro numero di volo?

Ogni compagnia aerea adotta una determinata logica sull’assegnazione dei numeri .di volo

Cosa significa il vostro numero di volo?

Il nostro numero di volo lo notiamo su un pezzo di carta,  lo rileggiamo attentamente il giorno della partenza , ma di solito non sappiamo  cosa significa. Tuttavia , fornisce indizi per la destinazione e il tipo di volo .

Questo codice alfanumerico composto da due lettere e un numero da 1 a 4 cifre,  identifica un particolare volo (compagnia aerea , tragitto di volo , tempo ) .

Le due lettere all’inizio corrispondono al codice assegnato alla compagnia aerea dalla International Air Transport Association ( IATA) .

Se il codice IATA Air France ( AF ) è facilmente identificabile , non tutti corrispondono alle iniziali della compagnia aerea .

Alcuni esempi , Alitalia AZ, Emirates EK , AT Royal Air Marocco o FR per Ryanair . I codici sono proposti dalle compagnie aeree alla  IATA : in caso di indisponibilità, la compagnia aerra scegliere un codice alternativo secondo i propri criteri .

Ad esempio, Emirates EK ha scelto questo codice perché qu’UA ( per Emirati Arabi Uniti) è già stato scelto  da United Airlines .

Inoltre , le  compagnie aeree controllate o  le low cost prendono il codice IATA delle loro società madri . Ad esempio , i voli sono marchiati OpenSkies BA , British Airways .

Le cifre corrispondono ad un intervallo di tempo per i decolli e gli atteraggi   , valido per tutti giorni  sullo stesso volo .

In generale , nel confronto di due numeri di volo , il numero più alto è quello del volo successivo . Così, ad esempio  il primo volo Air France Parigi Orly – Tolosa Blagnac per il giorno è notato AF6110 , il secondo AF6112, il terzo  AF6114 , ecc . Per quanto riguarda il volo AF6111 , AF6113 e AF6115 , si tratta dei  voli di ritorno Blagnac- Orly .

Per la maggior parte delle compagnie aeree  , i voli verso Est  e verso  Nord portano numeri dispari e quelli che vanno verso Ovest e verso Sud portano  numeri pari .

Ad esempio avremo  volo  AF10 per Parigi -New York con Air France e AF11 per il ritorno con la stessa compagnia aerea.

Tuttavia, ci sono molte eccezioni, come il volo BA8001 , OpenSkies assegnato su un volo da Parigi a New York .

Ogni compagnia aerea adotta una propria logica

L’ unica regola  comune è che i numeri dei voli di andata e ritorno  tra due aeroporti sono separati da una singola unità . Ogni compagnia aerea ha poi sviluppato una sua logica .

Il prestigio di un volo può portare alla concessione di un numero simbolico , in modo che il New York -Parigi condotto dalla Concorde era il numero AF001 .

Il criterio economico può anche avere una sua importanza  : il numero 1 viene assegnato al volo  in cui si prevede un tasso migliore di riempimento . Per la compagnia aerea  americana United Airlines , il New York -San Francisco delle 13:45 portando il numero UA1 .

Infine , alcune compagnie aeree praticano una divisione geografica . Così, Emirates , i voli europei sono numerati da 001-199 , i voli  verso gli Stati Uniti da 200-499 , i  voli indiani da  500-699 ,i  voli africani superiori al numero  700.

Volo Cancellato in caso di incidente grave

In generale , i numeri di volo vengono assegnati per anni , salvo in casi di gravi incidenti. Così, dopo l’incidente a Gonesse , nel 2000 , il volo AF4590 Parigi – New York ( 113 morti), il numero del volo è stato rimosso .

Allo stesso modo , il Rio- Parigi, volo AF447 é stato ribatezzato AF445  nel 2009 , in seguito alla scomparsa di un aereo in volo su questa rotta nel 2009 ( 228 morti ) .

Negli Stati Uniti , la decisione di  United Airlines nel 2011 di ridistribuire i numeri di volo dei due aerei dirottati l’ 11 settembre 2001 ha avuto polemiche, anche se nessuno dei due numeri è stato riassegnato al tragitto originale .

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.

A presto
Fabio

About the author  ⁄ Fabio

One Comment

  • Rispondi
    Alessandro
    27/05/2019

    Ciao, interessante articolo.
    Invece, per quanto riguarda gli orari dei voli, il codice dei giorni della settimana da 1 a 7 è sempre, per tutte le compagnie, considerando 1 come lunedì fino al 7 come domenica?
    Lo dico perché sappiamo che in molti paesi il primo giorno della settimana è la domenica e non il lunedì, come per noi.
    Grazie!