Carta d’identita’ valida per l’espatrio, come e quando richiederla

Durante il tuo viaggio nei paesi della comunità Europea è sufficiente essere in possesso della carta d’identita’ per l’espatrio.

Carta d'identità valida per l'espatrio, come e quando richiederla

La Carta d’Identita‘ é il documento che attesta l’identità della persona. Reca la fotografia, la firma (solo se il titolare ha compiuto 12 anni) e i dati personali (luogo e data di nascita, stato civile, professione e residenza).

Rilascio della Carta d’Identita’

  • La Carta d’indenta’ viene rilasciata nel Comune di Residenza.
  • Presentare un documento di riconoscimento valido oppure due testimoni, muniti di documento di riconoscimento in corso di validità.
  • Portare 3 fotografie uguali, recenti, formato tessera
  • I tratti del viso devono essere comunque ben visibili.
  • Acquistare marca da bollo di € 5,42 (nello stesso ufficio di rilascio)
  • Le carte d’identità non devono essere plastificate.

Validità della Carta d’Identita’

  • di 10 anni dalla data di rilascio per i cittadini di età superiore ai 18 anni;
  • di 5 anni dalla data di rilascio per i minori di età compresa tra i 3 e i 18 anni;
  • di 3 anni per i minori di età inferiore ai 3 anni.

Il rinnovo può essere richiesto a partire da 180 giorni prima della scadenza.

Duplicato della Carta d’identita’ smarrita, rubata o deteriorata

  • Presentare copia della denuncia di furto o smarrimento o originale della carta di identità deteriorata;

In quali Paesi ci si può recare con la Carta d’identita’ valida per l’espatrio

  • Albania, Austria, Belgio, Bosnia-Erzegovina, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Gibilterra, Grecia, Irlanda, Islanda, Liechtenstein,Lituania,Lussemburgo.
  • Monaco,Norvegia,Olanda,Polonia, Portogallo, Regno Unito, RepubblicaCeca,Romania, Repubblica Slovacca, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Ungheria , Turchia, Ungheria.
  • Egitto (portare una foto per il visto),
  • Lettonia (con validità residua pari almeno alla durata del soggiorno);
  • Marocco (solo per chi vi si reca con viaggio organizzato);
  • Repubblica di Montenegro (1. Il paese ha dichiarato la sua indipendenza dalla Serbia nel giugno 2006, vi sono indicazioni particolari e suscettibili di modifiche per chi si sposta tra il Montenegro, il Kosovo e la Serbia che si consiglia di verificare all’atto della partenza.
  • 2.La carta d’identità viene accettata per un soggiorno fino a un massimo di gg.30. All’ingresso le autorità montenegrine rilasciano la licenza turistica)
  • Tunisia (solo per chi vi si reca con viaggio organizzato);
  • Turchia (solo per chi vi si reca con viaggio organizzato);
  • Repubblica di Macedonia (puo’ avvenire solamente con passaporto in corso di validita).

La Carta d’identita’  per l’espatrio  per i minorenni fino a 18 anni

  • I minorenni devono invece essere accompagnati da entrambi i genitori, muniti di documento valido.
  • Questi ultimi devono dare l’assenso all’espatrio, firmando un’apposita sezione del modulo di richiesta, e dichiarare, sempre sul modulo, l’assenza di motivi che ostano all’espatrio (ai sensi dell’art. 1 DPR n. 649/1974.
  • Il modulo deve essere firmato da entrambi i genitori

Nota Bene;

  • Per i minori di età inferiore agli anni quattordici, l’uso della carta d’identità ai fini dell’espatrio è subordinato alla condizione che viaggino in compagnia di uno dei genitori o di chi ne fa le veci;
  • che venga menzionato su una dichiarazione rilasciata da chi può dare l’assenso o l’autorizzazione, convalidata dalla questura, o dalle autorità consolari in caso di rilascio all’estero;
  • il nome della persona, dell’ente o della compagnia di trasporto a cui i minori sono affidati, analogamente per quanto previsto per i lasciapassare ed il passaporto.
  • Per semplificare l’applicazione delle recenti disposizioni si informano i genitori o chi ne fa le veci che è opportuno, nel caso di viaggi all’estero, munirsi di documentazione idonea a comprovare la titolarità della potestà sul minore.
  • Si può scegliere tra due certificati rilasciati in Municipio: un certificato di nascita con indicazione di paternità e maternità in bollo dal costo di € 15,14, rilasciato a vista, oppure l’estratto dell’atto di nascita con l’indicazione di paternità e maternità gratuito ma con un rilascio differito a 20 giorni lavorativi dalla richiesta.

Queste e altre informazioni per viaggiare informati e non rimanere bloccati alle frontiere le puoi trovare in questo blog nelle varie sezioni.

A presto

Fabio

 

 

About the author  ⁄ Fabio

14 Comments

  • Rispondi
    IANA
    15/01/2014

    ciao, sono una cittadina rumena residente in Italia, dovrei recarmi in Danimarca e vorrei sapere se posso utilizzare la mia carta d’identità rumena come documento alla frontiera.
    Dovrebbero accettarmela??

    • Rispondi
      Fabio Author
      16/01/2014

      Buongiorno Iana,
      DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER L’ACCESSO AL PAESE

      Passaporto/carta d’identità valida per l’espatrio. E’ necessario viaggiare con uno dei due documenti in corso di validità. Il Paese fa parte dell’UE ed aderisce all’accordo di Schengen.
      Qualora in possesso di una carta d’identità valida per l’espatrio rinnovata, si prenda visione del FOCUS “Prima di partire – documenti per viaggi all’estero” sulla home page di questo sito.
      Faccendo parte la Romania dell’Unione Europea puoi viaggiare con la tua carta d’identità
      saluti e buon viaggio
      fabio
      http://comeviaggiareinformati.it

  • Rispondi
    24/10/2013

    Buona sera ..,, domani devo andare in Norvegia … Poso andare solo con la carta di identità ??? O me serve anche il passaporto ???? Solo che sono rumena ma o la carta di identità italiana p ormai vivo da tanto tempo qui…risposta urgente grazie

    • Rispondi
      Fabio Author
      25/10/2013

      Buongiorno Diana,
      Se sei di nazionalità rumena, la C.I italiana non <é valida per l'espatrio, ti suggerisco di prendere il passaporto.

      Passaporto/carta d’identità valida per l’espatrio: pur non aderendo all’UE, dal 2001 la Norvegia fa parte dei Paesi dell'area Schengen. I documenti di viaggio e di riconoscimento accettati sono il passaporto oppure la carta d’identità valida per l’espatrio, che devono essere validi per tutto il periodo di permanenza nel Paese. In alcuni casi (transazioni bancarie, bonifici, etc.) è obbligatorio esibire il passaporto.
      L’arcipelago delle Svalbard (Longyearbyen) non appartiene all’Area Schengen; sono previsti controlli di frontiera per tutti i passeggeri in arrivo alle Svalbard o in provenienza da esse. I cittadini non norvegesi sono tenuti ad avere un documento valido per l’ingresso e l’uscita dall’Area Schengen. I cittadini italiani diretti alle Svalbard dovranno pertanto avere con sé ed esibire ai controlli un documento d’identità valido (passaporto o carta d’identità valida per l’espatrio). Per informazioni più complete consultare il link http://www.sysselmannen.no/en/Visitors/Entry-and-residence/
      saluti e buon viaggio
      Fabio
      http://comeviaggiareinformati.it

  • Rispondi
    OMAR
    27/03/2013

    Buongiorno Fbio,
    Ho diciassette anni e mezzo e vorrei andare a trovare mia sorella in Istanbul. Ho una carta d’identità valida per l’espatrio e vorrei sapere se posso viaggiare da solo.
    Grazie
    Omar

    • Rispondi
      Fabio Author
      27/03/2013

      Buongiorno Omar,
      Per viaggi in Turchia é obbligatorio il passaporto, inoltre per i minori ci vuole autorizzazione dei genitori. vedi mio post
      http://comeviaggiareinformati.it/viaggiare-informati/documenti-di-viaggio/passaporto-minorenni-prima-di-partire-in-viaggio/
      grazie di essere passato e buon viaggio
      saluti
      Fabio
      http://comeviaggiareinformati.it

  • Rispondi
    24/03/2013

    cosa si intende per la turchia ( viaggio di gruppo) ?

    • Rispondi
      Fabio Author
      25/03/2013

      Buongiorno Luca,
      In Turchia é possibile recarsi con la carta d’identità solo con viaggi organizzati
      per qualsiasi chiarimento non esitare a contattarmi.
      saluti
      Fabio
      http://comeviaggiareinformati.it

  • Rispondi
    sabina
    06/12/2012

    Buongiorno,vorrei chiederle un informazione , allora mia figlia che ha 14 anni si vorrebbe recare in Serbia , con un’amica serba e con suo padre , quali documenti deve avere?

    • Rispondi
      Fabio Author
      07/12/2012

      Buongiorno Sabina,
      Passaporto/ Carta di identità: a partire dal 12 giugno 2010, tutti i cittadini dei Paesi membri dell’Unione Europea, possono viaggiare nella Repubblica di Serbia avvalendosi anche della sola carta di identità valida per l’espatrio, e non solo del passaporto, per un periodo di soggiorno che non ecceda i 90 giorni. Per l’ingresso in Kossovo è richiesto il passaporto in corso di validità con scadenza superiore a sei mesi.
      Si ricorda che – per periodi di soggiorno eccedenti i 90 giorni – è necessario l’uso di un documento di viaggio valido per l’espatrio, in modo da poter richiedere un permesso di residenza temporaneo.
      Si suggerisce ai viaggiatori in possesso di una carta d’identità valida per l’espatrio rinnovata di prendere visione di quanto segnalato alla voce Focus: “Prima di partire/documenti per viaggi all’estero” sulla home page di questo sito.
      Per le eventuali modifiche relative alla validità residua richiesta del passaporto, si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio.
      Si segnala, inoltre, che i cittadini italiani che transitano sul territorio del Kosovo, dal momento che la Serbia non lo riconosce come Stato, non possono entrare nel territorio della Repubblica di Serbia con un documento che abbia un timbro della Repubblica del Kosovo.

      Viaggi all’estero dei minori Dal 26 giugno 2012 tutti i minori italiani che viaggiano dovranno essere muniti di documento di viaggio individuale. Pertanto, a partire dalla predetta data i minori, anche se iscritti sui passaporti dei genitori in data antecedente al 25 novembre 2009, dovranno essere in possesso di passaporto individuale oppure, qualora gli Stati attraversati ne riconoscano la validità, di carta d’identità valida per l’espatrio.:

      Grazie di essere passata e buon viaggio
      saluti
      Fabio
      http://comeviaggiareinformati.it

  • Rispondi
    umberto
    12/11/2012

    Devo recarmi ad Istanbul con mia figlia che ha 17 anni. E’ in possesso di una carta d’identità in cui non è indicata la dicitura ” non valida per l’espatrio ” e nemmeno “valida per l’espatrio”.
    Volevo sapere se questo è un documeno che permette a mia figlia di entrare in turchia oppure se devo integrare la C.I. con altro documento?
    Grazie e rimango in attesa di un vostro cortese riscontro
    Umberto Bisiach

    • Rispondi
      Fabio Author
      12/11/2012

      Buongiorno Umberto,
      Se tua figlia e cittadina italiana, la c.i. e’ valida per l’espatrio solo i cittadini stranieri trovi la dicittura “non valida per l’espatrio”
      qui trovi tutte le infomazioni in merito ai documenti neccessari.
      http://www.viaggiaresicuri.it/?turchia
      grazie di essere passato e buon viaggio
      saluti
      Fabio
      http://comeviaggiareinformati.it

  • Rispondi
    Giambartolomei Fabrizio
    15/06/2012

    Vorrei delle infoemazioni rigurdo la mia carta d’identità…..
    Es: io ho la cartà d’identità scaduta il 17-10-2010 ma in buono stato e quindi è stata rinnovata il 16-09-2010 tramite timbro del mio comune (Terni) ed è valida fino al 17-10-2015. e vorrei andare in Romania in Aereo.
    Ora la mia domanda è… posso andare con questo documento o devo rifarlò di nuovo..???

    • Rispondi
      Fabio Author
      15/06/2012

      Buongiorno Fabrizio,
      Essendo valida fino il 17/10/2015 non hai bisogno del rinnoco -grazie di essere passato.
      Saluti
      Fabio
      http://comeviaggiareinformati.it