Deal o no deal: al momento l’entrata nel Regno Unito rimane invariata

Fino al 2020 le condizioni di entrata resteranno uguali .

Deal o no deal: al momento l'entrata nel Regno Unito rimane invariata

Deal o no deal ? Mentre i colloqui sulla Brexit sono ancora in corso attraverso la Manica, le autorità britanniche confermano che le condizioni di ingresso per i cittadini dell’UE nel paese non cambieranno fino al 31 dicembre 2020, a prescindere dalla situazione. risultato dei negoziati.

I voli opereranno normalmente, e i viaggiatori europei potranno continuare ad entrare nel Regno Unito con una semplice carta d’identità o un passaporto valido come oggi.

Per l’ingresso rapido nel paese, saranno anche in grado di utilizzare le porte elettroniche Parafe se viaggiano con un passaporto biometrico. Nessun cambiamento da prevedere, quindi.

D’altra parte, in assenza di un accordo con l’UE, le esenzioni doganali dovrebbero cambiare. Se si raggiunge un accordo, tuttavia, il Regno Unito continuerà a beneficiare delle disposizioni dell’Unione doganale e del mercato interno fino alla fine del 2020.

Lo stesso vale per i costi sanitari: in caso di accordo, la tessera europea di assicurazione malattia (TEAM) continuerà ad essere accettata attraverso il Canale fino almeno al 31 dicembre 2020. Senza un accordo, la tessera europea di assicurazione malattia non sarà più valida.

Infine, l’ufficio britannico del turismo Visit Britain, attraverso il suo direttore europeo Robin Johnson, ha inviato un messaggio di benvenuto agli europei assicurando loro che “l’Europa è sempre stata e resterà un mercato particolarmente importante per il Regno Unito” e che “le condizioni di entrata dopo Brexit non cambieranno qualunque cosa accada. ”

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.

A presto

Fabio

About the author  ⁄ Fabio

No Comments