Kirghizistan: I viaggiatori stranieri devono registrarsi presso le autorità’ locali

La registrazione costa meno di 2  Euro

Kirghizistan: I viaggiatori stranieri devono registrarsi presso le autorità' locali

I viaggiatori stranieri in Kirghizistan sono ora tenuti a registrarsi presso le autorità locali, entro  5 giorni dopo il loro arrivo (nonostante l’esenzione del visto concesso ai cittadini italiani ), per tutti i soggiorni inferiori a 60 giorni sia per piacere o per affari.

Il governo del Kirghizistan ha annunciato che i viaggiatori che non rispettano  tale obbligo saranno costretti a pagare una multa di 10.000 som (circa € 130).

Questa legge, firmato il 25 ottobre dal presidente Almazbek Atambayev, non è retroattiva, i viaggiatori che si trovano in questo momento in Kirghizistan non sono obbligati a eseguire questa procedura.

La registrazione  sul territorio kirghizo costa meno di 2 € (importo soggetto a modifica in qualsiasi momento), e deve essere fatta  uno dei centri ufficiali.

Se hai affittato un appartamento o una casa, dovrai presentarti con  i proprietari  durante l’esecuzione di questa procedura.

Le autorità kirghise invitano gli ospiti stranieri di usare  la massima cautela perché molti casi di corruzione sono stati segnalati per le strade di Bishkek, Osh e in altre città che coinvolgono falsi agenti di polizia. Questi poliziotti con  uniformi false potrebbero trarre vantaggio da questa legge per chiedere “tasse”, se vi manca la prova della registrazione … Meglio averla con te!

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.

A presto

Fabio

About the author  ⁄ Fabio

No Comments