L’aeroporto di Sydney testerà il riconoscimento facciale

A partire dal Mese di Maggio, l’aeroporto di Sydney testera’ gli scanner di riconoscimento facciale.

L'aeroporto di Sydney testerà il riconoscimento facciale

 

I viaggiatori australiani saranno presto in grado di salire sul loro aereo senza dover prendere il loro passaporto dalle loro borse. In collaborazione con Qantas, l’aeroporto di Sydney metterà alla prova gli scanner di riconoscimento facciale per i suoi controlli a partire da Maggio.

I transiti nell’aeroporto di Sydney potrebbero presto essere molto semplici. Il CEO della piattaforma, Geoff Culbert, spiega “il tuo volto sarà il tuo passaporto e la tua carta d’imbarco. Non sarà necessario cercare il passaporto.

Infatti, l’installazione testerà gli scanner del mese di maggio in base al riconoscimento facciale. I passeggeri di Qantas, partner dell’esperienza, non dovranno più presentare il passaporto in ogni fase del loro transito (check-in, check-out, deposito bagaglio , lounge, imbarco). Dovranno semplicemente mettere la faccia di fronte agli scanner della fotocamera per verificare la loro identità in ogni fase del viaggio.

Ai passeggeri che desiderano partecipare all’esperienza sarà richiesto di registrarsi presso l’Australian Border Force. Le autorità non hanno ancora specificato le condizioni per far parte del test, né le informazioni da fornire.

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.
A presto
Fabio

About the author  ⁄ Fabio

No Comments