Ecuador – Stato di eccezione: molte strade bloccate nel paese

Equador dichiara stato di emergenza per 60 giorni, molte strade sono bloccate.

A seguito di uno sciopero generale dei trasporti e di blocchi stradali, l’Ecuador ha dichiarato lo stato di emergenza il 3 ottobre per 60 giorni, limitando in particolare la libertà di movimento in tutto il paese.

A causa di una nuova chiamata allo sciopero, è probabile che anche i servizi pubblici e i trasporti vengano gravemente interrotti il 9 ottobre.

Secondo il Ministero degli Affari Esteri, molte strade sono attualmente bloccate soprattutto nelle province della Sierra (Carchi, Imbabura, Pichincha, Cotopaxi, Bolivar, Chimborazo, Tungurahua, Cañar, Azuay) e nelle province amazzoniche.

Si raccomanda di rimandare il viaggio fino a nuovo avviso nelle province interessate. Se, per il momento, il traffico aereo non è interessato, si raccomanda anche di informarsi sullo stato dei voli dalle compagnie aeree o dal tour operator interessati.

Il sito ECU 911 riporta regolarmente sulla situazione del traffico stradale in Ecuador.

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.

A presto

Fabio

About the author  ⁄ Fabio

No Comments