Estonia: Tallin, la più vecchia capitale dell’Europa del Nord

Weekend a Tallin

Estonia: Tallin, la più vecchia capitale dell'Europa del Nord

Le  occupazioni hanno segnato la storia dell’Estonia – danese, germanica, svedese e sovietica – hanno lasciato la capitale Tallinn con molte influenze.

Per scoprire  Tallinn bisogna iniziare dalla “città alta”. Storicamente, questo distretto servì come luogo di residenza per il clero e la nobiltà, mentre artigiani e mercanti vivevano nella “città bassa”.

È tra il castello, la cattedrale e il Parlamento che il cuore della vita comunale e politica batte. Arroccati sulla collina, le residenze ei palazzi invernali degli antichi baroni baltici hanno mantenuto la loro opulenza. Alcune di queste case ospitano le ambasciate.

Le terrazze panoramiche di Toompea offrono una magnifica vista su Tallinn. Questi belvederi aiutano a misurare la diversità dei quartieri. Nel labirinto di vicoli della città bassa con accenti medievali, le case sono coperte di piastrelle rosse.

Nella periferia e fino al Mar Baltico, i sobborghi della città moderna sono identificabili con le loro torri di vetro. Le terrazze panoramiche rivelano una città immersa nel verde, con foreste spesse che si estendono alle porte della città e lungo la costa.

Nella cima della città superiore, la cattedrale ortodossa di Alexander Nevsky fu costruita nel 1894 con la decisione del zar russo Alessandro III. La chiesa neo-bizantina, con campanili bulbo, è costruita sul modello delle antiche chiese russe di  Mosca. Le messe sono ancora celebrate nella lingua di Tolsto per i cittadini “russi” di origine russa con i passaporti estoni.

La più grande minoranza del paese rappresenta quasi il 20% della popolazione in Estonia, e in Tallinn questa cifra è prossima al 40%. L’interno della cattedrale Alexander Nevsky è rivestito da mosaici e icone.

Di fronte alla chiesa, dietro una facciata neo-barocca, il castello di Toompea ospita il parlamento estone.

Vanalinn, il centro medievale o città bassa

Ai piedi della collina, il centro storico di Tallinn ha conservato il suo piano medievale, con le strade oblique. Queste vie hanno una  gamma  di colori pastello. Si tratta di un tratto di strade lastricate e di facciate colorate, da scoprire a piedi, senza trascurare di andare sotto i portici e scoprire i cortili segreti. Una volta la notte cade, con la luce delle lanterne e delle lampade in ferro battuto, ha tutto un suo fascino.

Per catturare il carattere medievale di Tallinn, non perderti una passeggiata verso la Raekoja (Piazza del Municipio), l’epicentro della città. Piacevolmente pedonale, è il luogo di tutte le riunioni, il cuore della vita sociale della capitale estone. Qui ci sono mercati e fiere artigianali, il festival della città vecchia, il mercato di Natale e alcuni concerti.

Le vecchie case di ricchi commercianti, riconoscibili dalle loro pulegge, sono state trasformate in caffè e ristoranti . La Piazza Raekoja e’ diventati la scena di una vita notturna mercoledì sera.

Affacciato sulla piazza centrale, il vecchio municipio (Raekoja) è uno dei municipi gotici più conservati dell’Europa del Nord. La costruzione deve il suo equilibrio a linee massiccia unite alla delicatezza di un’architettura gotica. Il suo campanile fa parte della tradizione nordica.

Non lasciare la piazza senza aver assaggiato l’atmosfera delicatamente pittoresca del museo della farmacia magistrale (Raeapteek). Aperto nel 1422, è la più antica farmacia in Europa che ancora funziona al suo indirizzo originale! Adiacente al negozio oggi, una sala museale (accesso gratuito) espone vasi e vasi in ceramica in cui galleggiano animali non identificati …

Da Raekoja partono vie e  strade e vicoli con nomi che suonano medievali. Come suggerisce il nome in estone, Pikk Street è la più lunga nella città inferiore. È anche una delle più antiche. Sulle facciate dei palazzi dei commercianti si svolge una sinfonia di stili di architettura: gotico, rinascimentale, neo-fiammingo, barocco, art nouveau, Jugendstil …

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.
A presto
Fabio

About the author  ⁄ Fabio

No Comments