Google Flight Search lancia il suo nuovo motore di ricerca per la prenotazione dei voli

Il nuovo motore di ricerca “Google Flight Search”ti permette di avere i prezzi in tempo reale.

 

Google flight search lancia il suo nuovo motore di ricerca per la prenotazione dei voli

La notizia era nell’aria da diverso tempo, e ieri Google ha lanciato in rete il  nuovo servizio per la ricerca  voli “Google Flight Search” che renderà il mercato dei voli ancora più competitivo.

Questo risultato Google l’ha potuto ottenere in seguito all’acquisizione nel mese di aprile di Ita Software, specializzata nei dati sui prezzi del trasporto aereo, con  un investimento da 700 milioni di dollari.

Google Flight Search  mette a disposizione un’interfaccia semplicissima e intuitiva, ovviamente gratuita, per l’organizzazione di un viaggio in aereo.

Il servizo attualmente è attivo solo negli Stati Uniti ma presto sono convinto lo vedremo anche qui da noi in Europa.

Come funziona il nuovo motore di ricerca?

Nel filmato qui sopra potrai visonare il funzionamento di Google Search Flight

Dalla Homepage puoi in un click inserire in modo veloce e intuitivo i seguenti paramentri per la ricerca del volo:

  • Partenza
  • Arrivo
  • Giorno di partenza
  • Giorno di arrivo
  • Nome aeroporti
  • Numero scali o non-stop
  • Tutte le compagnie aeree
  • Tutte le coincidenze
  • Via (direzione)
  • In qualsiasi orario
  • In  un orario specifico
  • In qualsiasi orario per il ritorno
  • In un orario specifico per il ritorno

La differenza con gli altri motori di ricerca è che i prezzi cambiano in tempo reale e non solo puoi eseguire la tua ricerca anche in base al tuo budget e alla durata del volo.

Sono convinto che nei prossimi mesi l’azienda di  Mountain View entrerà prepotentemente nel mondo dei viaggi online con altri servizi.

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrita’ fisica.

Fonte: Google Flight Search

A presto,

Fabio.

About the author  ⁄ Fabio

No Comments