I bagagli in stiva una miniera d’oro per le compagnie aeree

Le Entrate derivanti da nuove tasse sono state moltiplicato per 10 in dieci anni.

I bagagli in stiva una miniera d'oro per le compagnie aeree

4,2 miliardi di dollari  è quanto i bagagli in stiva producono alle compagnie aeree lo scorso anno  negli Stati Uniti . Questo è il 10% in più rispetto al 2015.

Secondo un documento del Dipartimento dei Trasporti statunitense, i costi associati alle  valigie si sono affermati come nuova manna per le compagnie aeree.

In totale, questo rappresenta ancora poco  (solo il 2,5%) del reddito delle compagnie statunitensi, ma il progresso è stato costante fin dalle prime misure  Dal 2007, il reddito per i bagagli è stato moltiplicato per 10.

Introito delle compagnie aeree dal 2007 al 2016 per i bagagli in stiva

In testa a questa speciale classifica e’ American Airlines, che ha raccolto più di un miliardo di dollari,  Delta (872.000 dollari) e United ($ 690.000).

Secondo la CNN, queste tasse oscure sono un modo per le compagnie aere  di mantenere i biglietti aerei a buon mercato, anche se alcuni lo vedono come una truffa.

Il sito TripAdvisor elenca le tariffe per il bagaglio di alcune compagnie aeree, sottolineando che  le variabili, vanno dalla gratuita’  a 55 euro per una valigia.

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.
A presto
Fabio

About the author  ⁄ Fabio

No Comments