Il Canada vieterà lo sbarco forzato dei passeggeri in caso di overbooking

La nuova normativa in caso di overbooking entrerà in vigore nel 2108.

Canada vieterà lo sbarco forzato dei passeggeri in caso di overbooking

Le compagnie aeree che volano verso il  Canada non hanno più il diritto di scaricare i passeggeri in caso di overbooking, in base a una proposta di legge presentata dal governo canadese, settimane dopo l’espulsione forzata di un viaggiatore su un volo United Airlines che  avevano sollevato un’ondata di indignazione in tutto il mondo.

“Abbiamo tutti sentito parlare di trattamenti non rispettosi  verso i passeggeri . Tali incidenti non saranno tollerati in Canada”, ha detto alla stampa il ministro dei Trasporti del Canada, Marc Garneau. “Quando i canadesi comprano un biglietto aereo, si aspettano che la compagnia aerea fornisce il servizio per il quale hanno pagato, e che mostrano un po ‘di rispetto per loro”, ha aggiunto.

Oltre a vietare lo sbarco dei passeggeri, questa normativa, che dovrebbe entrare in vigore nel 2018, prevede una compensazione per i passeggeri volontari di rinunciare al loro posto  quando un volo è in overbooking, o il cui bagaglio è stato smarrito o danneggiato.

La compensazione è prevista anche in caso di ritardo prolungato sulla pista e le compagnie aeree  sarebbero costrette a mettere i bambini nei pressi di un genitore, senza alcun costo aggiuntivo.

“Quando si verifica l’imprevisto, i viaggiatori meritano un risarcimento chiaro, trasparente, equo e coerente”, ha detto il ministro Marc Garneau. Il futuro regolamento garantisce ai  passeggeri “di essere trattati come persone e non come numeri”.

Da ricordare che  l’Unione europea vieta già l’espulsione di un  passeggero  in caso di  loverbooking. Secondo il regolamento n.261 / 2004 della UE, le compagnie  europee non hanno il diritto di costringere un passeggero a lasciare l’aereo una volta che è già seduto in cabina (come è il caso del passeggero United Airlines).

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.
A presto
Fabio

About the author  ⁄ Fabio

No Comments