Il Virgin Mary, l primo pub irlandese senza alcol!

Sacrilegio, un pub analcolico aperto in Irlanda

Questo è una prima particolarmente sorprendente. A Dublino, un pub analcolico Virgin Mary ha aperto nel mese di giugno . L’obiettivo dei proprietari? Accompagnare un cambiamento culturale in questo paese dove conta alcuni dei più grandi consumatori di alcolici al mondo.

Lo stabilimento, unico nel suo genere, si è rapidamente fatto un nome a Dublino, una performance notevole in una città dove i pub tradizionali e la birra regnano sovrani nella vita notturna. Il segno di un’evoluzione della morale in Irlanda?

Questo concetto si basa su una scommessa reale in un paese in cui l’84% della popolazione consuma alcol e si trova al 2 ° posto nel mondo per “binge drinking” (consumo eccessivo e rapido di alcol) secondo uno studio condotto nel 2014 da l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS).

L’idea è di cambiare mentalità e di accompagnare la moda del benessere, sempre più presente in Irlanda..


Nitro coffee” e “Mocktails”

A Virgin Mary, il menu delle bevande è stato sviluppato sulla base di quelli di 750 pub tradizionali nella capitale irlandese. Ad esempio, c’è il caffè Nitro, una bibita scura e cremosa servita direttamente da un rubinetto della birra Guinness, l’iconica birra irlandese.

Ma anche molti “mocktail”, vale a dire cocktail analcolici, i cui ingredienti sono presentati come pozioni di farmacista. Per evitare di essere associato a barrette e altri frullati, lo stabilimento ha anche modellato i suoi orari su quelli di altri pub.

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.

A presto

Fabio



About the author  ⁄ Fabio

No Comments