In che modo la Corea del Sud intende trarre vantaggio dall’effetto JO-2018

Il fischio d’inzio dei J0-2018 e’stato dato ieri.

In che modo la Corea del Sud intende trarre vantaggio dall'effetto JO-2018

Il paese del calmo mattino spera di sfruttare questo evento per attirare più turisti con una strategia di marketing riassunta in 3 punti.

Seoul ha ospitato le Olimpiadi estive del 1988, dopo la fine della Guerra Fredda. Questa volta, la stazione sciistica di Pyeongchang, situata a 180 km a est della capitale, ospita le Olimpiadi invernali. Un evento globale su cui la Corea del Sud conta per sviluppare il suo turismo e portare i viaggiatori fuori dalla sua capitale.

1- La validità del visto esteso di un mese
Hai bisogno di argomenti per convincere i tuoi clienti a recarsi in Corea del Sud quest’inverno? Il ministero dell’immigrazione ha annunciato all’inizio di quest’anno che i turisti stranieri potrebbero rimanere sul territorio della Corea del Sud per 4 mesi con un visto tradizionale, contro i 3 mesi di solito. È tuttavia richiesta una condizione : la presentazione dei biglietti di ingresso per gli eventi di OJ e il modulo della richiesta del visto.
Il periodo di validità di questo visto esteso va dal 9 gennaio al 16 marzo. Le buone notizie? Dei milioni di biglietti in vendita per questa grande evento sportivo , un quarto non ha ancora trovato acquirente. Un modo per potenziare l’effetto dei Giochi a brevissimo termine. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito web del Ufficio per il turismo della Corea del Sud.

2- Le nuove infrastrutture sono state organizzate
Il paese del calmo mattinp non è solo Seoul. Come prova, il governo ha investito molto nelle infrastrutture di trasporto, ma anche negli hotel e nelle attrazioni turistiche. Il paese ha inaugurato il nuovo terminal dell’aeroporto di Seoul-Incheon, ma soprattutto una linea ferroviaria ad alta velocità che ora consente di raggiungere il villaggio montuoso da Seoul in appena 1:30, contro le 4 ore di prima.

In termini di alloggio, la regione di Pyeongchang ha ora quasi 200 hotel e residenze di appartamenti, alcune delle quali sono nuove di zecca, costruite prima dell’apertura dei Giochi Olimpici. Un modo per combattere contro l’immagine obsoleta della destinazione, una regione finora trascurata dal governo sudcoreano.
Per gli  amanti delle stazioni sciistiche in quota, sconsiglio in  particolare Pyeongchang: la stazione culmina a soli 700 metri! Tuttavia, trovi  strutture moderne con impianti di risalita e negozi di noleggio sci. Soprattutto, la regione, montuosa e balneare, permette di praticare molte attività come l’escursionismo o il rafting.

3- La cultura sotto i riflettori sui social network
Bibimbap (piatto coreano tradizionale), templi incastonati nelle montagne, consigli pratici per viaggiare in campagna … Sui social network, in particolare su Facebook, il contenuto dell’OT è quotidiano. Un modo per nutrire l’immaginazione della destinazione.
Le pubblicazioni intorno alla regione di Pyeongchang, i suoi paesaggi e le sue attività sono diventate più dense nelle ultime settimane con l’avvicinarsi delle Olimpiadi. Nota che Seoul non è menzionata. Prova che l’obiettivo della Corea del Sud è ora quello di valorizzare il suo patrimonio al di fuori delle mura della sua capitale.

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.
A presto
Fabio

About the author  ⁄ Fabio

Comments are closed.