Inaugurato in Turchia, il primo aeroporto europeo su un isola artificiale

Il primo aeroporto europeo costruito su un isola artificiale

Inaugurato in Turchia, il primo aeroporto europeo su un isola artificiale

L’aeroporto Ordu Giresun in Turchia è il primo aeroporto costruito su un’isola artificiale in Europa. Potrà ospitare circa 2 milioni di passeggeri all’anno.

Venerdì 22 maggio, Recep Tayyip Erdogan, presidente della Turchia ha inaugurato un nuovo aeroporto costruito su un’isola artificiale nel Mar Nero.

Situato a metà strada tra le città di Ordu e Giresun di cui porta i nomi, è diventato il primo aeroporto in Europa, costruito su un’isola artificiale, e 8 ° nel mondo – compreso quelli di Kansai Airport a Osaka, Hong Kong o Macao …

Il progetto ha richiesto 35 milioni di tonnellate di macerie per un costo di 125 milioni di euro. Questo aeroporto, che ha una sola pista di 3000 metri di 45 m. di larghezza, alla fine prevede di ospitare 2 milioni di passeggeri annui, incrementando il turismo in entrambe le province in cui opera, e il cui bacino di utenza è stimato a 1,2 milioni.

L’aeroporto è stato costruito su un’isola artificiale, perché nessun luogo era adatto  in queste province geograficamente difficile accesso a causa delle ripide montagne che sono parallele alla costa.

Il nuovo aeroporto é  il 52 ° aeroporto del paese, che deve avere 60 aeroporti entro il 2023.

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.

A presto
Fabio

About the author  ⁄ Fabio

No Comments