Indonesia: Come spostarsi a Giacarta

 Consiglii utili  per spostarti nell’inferno di Giacarta

Indonesia: Come spostarsi a Giacarta

L’idea di spostarsi  a Giacarta é un impresa per  molti viaggiatori. Molto spesso  si vedono  viaggiatori con zaino in spalla, camminando lungo i viali pieni  di veicoli di tutti i tipi, soffocati dall’inquinamento onnipresente.

Involontariamente , i volti di queste povere anime, tradiscono un profondo senso di disorientamento.  Da notare , i marciapiedi sono rari a Giacarta, e quando ci sono, sono pieni di venditori ambulanti, visitare  la città a piedi é un percorso ad ostacoli.

Lo smog è permanente, ma particolarmente aggressivo  nelle ore di punta tra le  7 e le 11 del mattino e tra le 15 alle 21 del pomeriggio, quando la città è completamente bloccata.

Con il caldo e l’umidità tropicale, i tubi di scarico, durante le ore di punta , ti sentirai  un po ‘come una  pentola a pressione. Quindi, per godersi la città , ecco  una piccola guida del  trasporto pubblico di Giacarta.

Ma prima di tutto , un primo suggerimento: Esci la notte a Giacarta, la città non dorme mai! Questo è il momento migliore per vedere la città, l’inquinamento è meno  soffocante meno gravoso, e il traffico è finalmente più o meno tranquillo.

1. Prendete un ojek (moto taxi) Se si deve assolutamente viaggiare durante le ore di punta, prendere un ojek e gudagnerai la metà  del tempo.

Negoziare il prezzo, ma ben sapendo che il prezzo iniziale sarà generalmente il 30-40% in più rispetto al prezzo standard.

Questa é la migliore scelta  se hai  intenzione di trascorrere qualche ora in Giacarta o in altre grandi città dell’  Indonesia e del Sud Est Asiatico, importante mettere una maschera anti-inquinamento.

Le trovi in tutti i centri commerciali a Jakarta per 4 o 5 dollari. Per quanto riguarda i conducenti ojek, le trovi in  tutti gli angoli delle strade, seduti all’ombra,  fumatori kretek (sigarette di chiodi di garofano ) in attesa dei clienti.

2. Utilizza i taxi della società Blue Bird, i taxi Blue Bird sono i più affidabili. I conducenti  sanno dove sono e dove vanno, che non è sempre il caso con le altre compagnie.

I taxi Blue Bird si riconoscono per la loro carrozzeria blu e il logo di un uccello in volo. Una buona alternativa è taxi Express, che sono di colore bianco o Taksiku, ma questi sono meno affidabili.

I Taxi sono  un mezzo di trasporto abbastanza a buon mercato: una corsa  di un’ora e mezza (e accadrà più di quanto tu  pensi), avrà un costo di 5 a  6 dollari.

3. Prendere l’autobus! La rete Transjakarta è la rete di bus ufficiale della città e negli ultimi 5 anni é migliorata, con più autobus e più itinerari.

Questi autobus hanno le corsie preferenziali , che ti  faranno  risparmiare un sacco di tempo, più veloce di un taxi.

Purtroppo, le corsie degli autobus a volte si trovano complete di veicoli privati??. Quindi devi munirti  di  pazienza, in quanto sono famosi gli ingorghi  di  Giacarta.

In  generale, per 3.500 rupie (0,35 dollari), vale la pena utilizzare  il Transjakarta se la vostra destinazione è vicino ad uno dei percorsi.

Ci sono anche autobus privati ??che hanno i loro itinerari in tutta la città. Le società Kopaja e Metro Mini ha una flotta di 60 autobus, e una miriade di altre società offrono piccoli furgoni ‘MICROLET’ che hanno circuiti più brevi che costano 2.000 rupie (0,20 dollari).

Una volta che hai imparato le maree del traffico a Giacarta, allora  puoi  davvero scoprire la città, senza essere in preda alla frustrazione, che può venirti  quando si viaggia in questo inferno di vetture.

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.

A presto

Fabio

About the author  ⁄ Fabio

No Comments