Irlanda: Galway, capitale europea della cultura nel 2020

La città irlandese di Galway è stata designata Capitale Europea della Cultura per l’anno 2020 dall’Unione Europea, così come la città croata di Fiume.

In questa occasione, Galway ha preparato un programma di eventi che mettono in risalto la ricchezza del suo patrimonio e la vitalità della sua cultura. È tempo di (ri) scoprirlo … Dirigiti verso Galway, a ovest dell’Isola Verde.

Galway si trova in una di quelle bellissime ambientazioni che abbiamo nell’ovest dell’Irlanda. Questo porto, che risale almeno al 12 ° secolo, si affaccia su una baia nell’Oceano Atlantico che porta il suo nome, alla foce del fiume Corrib.

La città offre un’atmosfera vivace e piacevole nelle sue strade pedonali (Quay Street, Cross Street …) fiancheggiate da case colorate e sede di numerosi pub in cui musicisti e cantanti professionisti e dilettanti si esprimono con fervore. Per non rovinare nulla, ha anche una bella collezione di ristoranti attraenti.

Galway attira molti viaggiatori che visitano la regione e vogliono godersi eventi culturali e festivi organizzati ogni anno: Cúirt International Festival of Literature (aprile), Galway Film Fleadh, Galway Arts Festival (luglio), Galway International Oyster & Seafood Festival (settembre ), TULCA Festival of Visual Arts, Galway Science and Technology Festival, Spirit of Voice festival (novembre), Galway Continental Christmas Market (novembre, dicembre) ..

La data di lancio di Galway 2020, 1 febbraio, è stata scelta in base al suo valore simbolico. È sia quello di una celebrazione religiosa pagana celtica sia quello di una giornata dedicata a Saint Brigitte, uno dei primi cristiani in Irlanda.

Intimamente legati all’identità irlandese, fino a gennaio 2021 furono sviluppati tre temi: paesaggio, lingua e migrazione. E questo in uno spirito festivo.

I festeggiamenti iniziano con un festival pirotecnico gratuito che si svolge in sei città e villaggi della contea di Galway e termina nella stessa Galway (dal 1 all’8 febbraio). Si noti che durante quest’anno, ogni inizio di stagione è anche segnato da fuochi d’artificio.

Disponibile in e intorno alla città, il programma copre molte aree: musica, teatro, letteratura, arti visive, danza, cinema, architettura, patrimonio, sport, gastronomia …

Oltre ai soliti festival, che arricchiscono i loro programmi per questa occasione, ci sono eventi straordinari, come interventi di artisti come David Best (regolarmente alla manifestazione Burning Man organizzata ogni estate nel deserto del Black Rock nel Nevada), o Kari Kola che illumina le montagne del Connemara in verde il giorno di San Patrizio (17 marzo), o John Gerrard che ha immaginato un vasto padiglione con specchi per adornare una palude del Connemara di 4000 anni fa …

In connessione con le città americane, in particolare, a Galway sono previsti concerti country, blues, gospel, folk e bluegrass.

Galway fa parte dei tipici paesaggi irlandesi, come li immaginiamo! Eccoci alle porte del Connemara, un fantastico miscuglio di prati circondati da piccoli muri di pietra, coste rocciose punteggiate da villaggi di pescatori, torbiere, montagne selvagge dove ci sono molti laghi …

Non lontano, al largo di Galway, si trovano le famose e affascinanti Isole Aran …

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.

A presto

Fabio

About the author  ⁄ Fabio

No Comments