Islanda: test Covid-19 all’arrivo per i viaggiatori

Dal 15 giugno l’Islanda introduce il test Covid-19 per i turisti che entrano nel paese.

Dal 15 giugno, i viaggiatori internazionali che desiderano recarsi in Islanda avranno la possibilità di essere testati al COVID-19, immediatamente all’arrivo, a condizione che abbiano compilato un modulo online, in alternativa a una quarantena di 14 giorni . I minori di 15 anni saranno esenti dal test. I test saranno gratuiti per i primi 15 giorni, quindi al prezzo di 15.000 ISK (circa € 100).

I test COVID-19 verranno effettuati presso l’aeroporto internazionale di Keflavík, sotto la supervisione dell’epidemiologo capo Thorolfur Gudnason, delle autorità sanitarie islandesi e del laboratorio farmaceutico di Code Genetics, già responsabile della campagna di test islandese. . Ad oggi, ci sono solo 3 casi attivi di COVID-19 in Islanda.

Prima della partenza per l’Islanda, tutti i viaggiatori devono compilare un modulo online (presto disponibile) che fornisca i loro dettagli di contatto, informazioni sui voli, date e indirizzi del loro soggiorno in Islanda. Questo modulo include anche una dichiarazione sanitaria e un elenco dei paesi visitati prima del loro arrivo, se presentano sintomi di COVID-19, se sono stati diagnosticati con COVID-19 prima del loro arrivo o se si trovavano in stretto contatto con una persona infetta.

Tutti i viaggiatori saranno fortemente incoraggiati a continuare con misure precauzionali di salute e linee guida già applicabili, come: lavaggio regolare delle mani, distanza sociale e incontri limitati a 200 persone. Altre informazioni le trovi sul sito del governo islandese.

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.

A presto

Fabio

About the author  ⁄ Fabio

No Comments