La Russia vuole creare dei casinò in Crimea

Una nuova zona da gioco d’azzardo e casinò verrebbe creata in Crimea.

La Russia vuole creare dei casinò in Crimea

Il presidente russo Vladimir Putin ha presentato al Parlamento un disegno di legge che autorizza la creazione di una zona in Crimea per il gioco d’azzardo e casinò, mentre il governo russo cerca di attirare gli investitori nella penisola.

La Russia ha quattro aree in cui le attività legate al gioco d’azzardo possono giuridicamente crescere. La Crimea diventerebbe la quinta zona per aprire agli investitori del settore.

“Dato il fatto che la Crimea diventerà una delle regioni più sviluppate della Russia, e considerando la creazione di una possibile zona di libero scambio, questa area di  gioco ha tutte le possibilità di raggingere uno statuto mondiale  e di competere con territori come Macao, Monaco o Las Vegas “, ha sottolineato Putin.

Le autorità della Crimea dovranno delimitare  questa zona. Le autorità stanno esitando tra una vasta area su tutta la penisola ouna loc ale  “Las Vegas”, che si trova vicino alle località di Yalta e Alushta.

L’economia della Crimea, che appartiene  alla Federazione russa dal mese di marzo dopo un referendum criticato dall’Occidente e Kiev, si basa principalmente sull’agricoltura, del vino e del turismo.

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.

A presto
Fabio

About the author  ⁄ Fabio

No Comments