L’aereo ibrido elettrico dovrebbe decollare nel 2020

L’aereo ibrido elettrico sara’ piu’ silenzioso degli aerei regionali attuali.

L'aereo ibrido elettrico dovrebbe decollare nel 2020I

Veicoli elettrici non si vedono solo sulle strade: la start-up Zunum Aero  sta lavorando su un aereo elettrico ibrido ottenendo  l’appoggio di due costruttori aerei importanti : Boeing e Jet Blue. L’aereo progettato progettato per i voli regionali dovrebbe decollare nel 2020.

Zunum Aero sta sviluppando un aereo regionale ibrido. L’aereo  elettrico, sarà alimentato principalmente da batterie ma, se necessario, si prevede che il veivolo possa  passare al carburante.

Questa unità ha  una capacità di 10 a 50 passeggeri che può’ percorrere  700 miglia (1126km) quando sarà  lanciato nel 2020. La start-up  vuole quindi estendere l’autonomia di 1000 miglia (1609km) entro il 2030.

La società stima che i suoi aerei di ibridi elettrici emettono gas di scarico all’ 80% in meno rispetto agli aerei   regionali attuali .

La società  assicura che raggiungerà l’ “emissione 0” in seguito, quando le batterie saranno più efficaci. Inoltre, questi aerei dovrebbero essere più silenziosi . Secondo i loro calcoli, il rumore negli aeroporti più piccoli potrebbe scendere del 75% con questo modello.

Zunum Aero sta lavorando con la FAA per lo sviluppo di certificazioni per aerei elettrici dal 2014. sIaugura che siano finalizzati nel 2018 per una prima certificazione nel 2020, giusto in tempo per il rilascio del primo velivolo Zunum nella sua linea di produzione .

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.
A presto
Fabio

About the author  ⁄ Fabio

No Comments