L’aeroporto di Seoul Incheon recluta dei robots

I Robots aiutano i passeggeri durante la sosta a muoversi all’interno dell’aeroporto.

L'aeroporto di Seoul Incheon recluta dei robots

I viaggiatori che sostano all’ Seoul Incheon Airport incontreranno alcune persone speciali. La piattaforma della  Corea del Sud è dotata di  robots guide e pulitori robotici LG Electronics.

LG ha testato diverse di queste invenzioni nell’ aeroporto di Seoul Incheon il 21 luglio. Il robot guida circola nell’aeroporto per dare  assistenza ai visitatori.

Il Robots può parlare  quattro lingue diverse: coreano, inglese, cinese e giapponese. Il dispositivo è in grado di connettersi al server centrale della piattaforma e  fornire tra l’altro  informazioni relative ai tempi di imbarco, ma anche la posizione di ristoranti e negozi.

Con la scansione di una carta d’imbarco, il robot guida può anche accompagnare – nel tempo – i passeggeri in ritardo o persi al gate d’imbarco.

Invece il robot detto alle pulizie sul suo lato offre elevate prestazioni di pulizia. Può circolare autonomamente e dispone  della funzionalità per evitare gli  ostacoli LG HOM-BOT che si possono applicare in un ambiente pubblico commerciale. I

noltre, la macchina rileva le aree che richiedono una pulizia più frequente, memorizza queste posizioni nel suo database e calcola i percorsi più pratici per raggiungerli.

Questa non è la prima volta che questi dipendenti speciali lavorano  per l’installazione. Entrambi i modelli di robot si effettuano prove in versione beta dallo scorso febbraio. Utilizzando i dati raccolti durante questi esperimenti, gli ingegneri LG sono stati in grado di migliorare le prestazioni dei robot.

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.
A presto
Fabio

About the author  ⁄ Fabio

No Comments