Latam, la prima compagnia aerea in America Latina, fallita

La compagnia aerea di bandiera brasiliana fallita a causa del COVID-19.

È la prima grande compagnia aerea a inginocchiarsi. Latam ha dichiarato , martedì 26 maggio, uno stato di bancarotta e ha chiesto la sua protezione sotto la giustizia americana per contenere i suoi creditori.

Le prenotazioni, i salari dei dipendenti e le operazioni di trasporto passeggeri e merci non saranno interessate, come indicato dal vettore.

“Il processo di riorganizzazione finanziaria del capitolo 11 (legge fallimentare) degli Stati Uniti offre un’opportunità chiara e guidata di lavorare con i nostri creditori e altre parti interessate per ridurre il nostro debito, affrontare le sfide aziendali che affrontiamo e altri nel nostro settore, come gruppo “, ha dichiarato la società. “È molto diverso dal concetto di fallimento in altri paesi e non è una procedura di liquidazione”.

Il CEO di LATAM (LTM), Roberto Alvo, ha citato le restrizioni di viaggio legate al coronavirus come uno dei principali fattori alla base della decisione di presentare istanza di fallimento.
“Stiamo guardando al futuro post-Covid e ci stiamo concentrando sulla trasformazione del nostro gruppo per adattarci a un nuovo modo di trasporto aereo in evoluzione, la salute e la sicurezza dei nostri passeggeri e dipendenti sono di primaria importanza” disse Alvo in una dichiarazione.

La riorganizzazione volontaria includerà le filiali LATAM in Cile, Perù, Colombia, Ecuador e Stati Uniti.

È la seconda principale compagnia aerea della regione a presentare istanza di fallimento a maggio. La società colombiana Avianca ha presentato istanza di fallimento nel distretto meridionale di New York dopo aver affrontato problemi finanziari legati al coronavirus.

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.

A presto

Fabio

About the author  ⁄ Fabio

No Comments