Le applicazioni smartphone possono sostituire la segnaletica permanente in aeroporto?

Le applicazioni smartphone ti aiutano a orientarti negli aeroporti di Parigi e Francoforte.

 Le applicazioni smartphone possono sostituire lasegnaletica permanente in aeroporto?

Da quando è stata introdotta, nel mese di agosto,  l’applicazione  del nuovo aeroporto di Francoforte  è stata scaricata più di 50.000 volte ed è utilizzata attivamente da ben 3000 persone al giorno.

Alcuni grandi aeroporti hanno ora  applicazioni  smartphone per essere utilizzate come una guida interattiva per i passeggeri, prima e durante il viaggio, i passeggeri hanno la possibilità di utilizzare le applicazioni come wayfinding  all’interno del terminal.

Includono informazioni su come raggiungere l’aeroporto, aggiornamenti di stato dei voli, informazioni su negozi, ristoranti e altre strutture aeroportuali, uno strumento di raccomandazione parcheggio e mappe dettagliate per semplificare il wayfinding.(trova la strada)

“Stiamo anche lavorando su tre nuovi prodotti per il futuro”, ha spiegato Erwin Hoffman, responsabile dello sviluppo business, la divisione immobiliare HVM Retail e Real, Fraport AG. “Stiamo lavorando su una nuova versione della applicazione per iPhone che verrà lanciata nel mese di novembre, una versione per Android , e una versione del browser, che può essere utilizzata su tutti telefoni web -enabled perché basato sul browser”

Migliorare ulteriormente la wayfinding tramite l’applicazione è qualcosa che Fraport AG sta sperimentando.  Hoffman ha spiegato che l’ accesso ad una versione elettronica di mappe aeroportuali non dovrebbe essere visto come un pre-cursore per l’eliminazione graduale della segnaletica permanente.

Se hai una guida elettronica, questo può rendere il processo più facile, ma deve essere utilizzata per integrare la segnaletica, non per sostituirla. Anzi, gli aeroporti dovrebbero impegnarsi  a migliorarla

Aéroports de Paris è un altro gestore aeroportuale ad aver abbracciato gli smartphone come mezzo per aiutare i passeggeri nel wayfinding ed il ‘My Way Aéroports de Paris’ con Android fa uso di Geolocalizzazione interno per guidare i passeggeri ai punti di interesse su una superficie di 200.000 mq a Parigi-Charles de Gaulle.

“Con questa applicazione, sapete dove siete all’interno dell’ aeroporto, comprende i punti di interesse, è del tutto intuitiva, e può indirizzarvi diritto alla porta d’imbarco”, ha detto Olivier Tarneaud, responsabile del marketing, Aéroports de Paris. E’ stata un tale successo che ora sarà introdotta in modo permanente ed esteso anche a Parigi Orly.

Smartphone – “Un telecomando per la vostra vita”

Tuttavia, anche se le applicazioni servono solo ad integrare le più tradizionali tecniche di wayfinding, Hoffman di Fraport AG ha spiegato che c’è ancora molto spazio per l’ulteriore sviluppo di nuove applicazioni per migliorare l’esperienza dei passeggeri.

Per esempio, l’applicazione può essere ulteriormente personalizzata in base al singolo utente, può diventare un forum principale per il dialogo e l’interattività tra l’utente e l’aeroporto, può essere utilizzata come strumento di prenotazione e pagamento dei servizi accessori, e fornire informazioni mirate sulle offerte commerciali.

Ha aggiunto: “Una volta, ho sentito qualcuno dire in una discussione che lo smartphone diventerà il telecomando della nostra vita,  in una certa misura, sono d’accordo con questo.”

Quindi, anche se non sarà il mezzo principale di wayfinding in aeroporto, l’applicazione smartphone può ancora svolgere un ruolo fondamentale nell’esperienza aeroportuale complessiva.

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.

A presto,

Fabio.

 

 

 

About the author  ⁄ Fabio

No Comments