Malesia: Dal 1 Settembre e’ entrata una nuova tassa di soggiorno

La nuova tassa di soggiorno costerà  2,10 € per camera per notte.

Malesia: Dal 1 Settembre e' entrata una nuova tassa di soggiorno

La Malesia resta una delle  destinazioni asiatiche popolari. L’anno scorso il paese ha accolto 26.800.000 turisti contro 25.721.251 nel 2015, con un incremento del 4,2%. Allo stesso tempo, i ricavi sono aumentati di 16 miliardi di euro (+ 18%).

I paesi dell’ASEAN (Associazione dei Paesi del Sud-Est asiatico) hanno contribuito in modo significativo a questa crescita, con un aumento medio del loro tasso di partecipazione del 5,9%.

Con 134.257 turisti, il mercato francese si classifica secondo nel Top 5 dei paesi europei, dietro la Gran Bretagna (400.269 visitatori) e davanti alla Germania (130.276 turisti), Paesi Bassi (72.200) e Russia (50.893 turisti).  Nel 2017 la Malesia punta  a 31,8 milioni di visitatori,

Per sostenere il turismo introdotta una nuova tassa di soggiorno 

“Ci aspettiamo 36 milioni di visitatori entro il 2020”, ha dichiarato il Ministero del Turismo, che si è posta cinque punti importanti , concentrandosi su lusso accessibile, avventura e natura, spiagge e isole conservate, turismo familiare e turismo aziendale / MICE “.

Per sostenere il settore e i progetti, dal 1 ° settembre è stata introdotta un’imposta turistica. È di 2,10 € per camera per notte ed è richiesto per gli ospiti che soggiornano in alberghi, appartamenti e case di noleggio. Tuttavia, non è applicabile ai soggiorni di famiglia o soggiorni nelle case di Kampung registrate dal Ministero del Turismo e della Cultura della Malaysia.

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.
A presto
Fabio

About the author  ⁄ Fabio

No Comments