Messico: El Dia de los Muertos

Scopri come viene celebrato El Dia de los Muertos in Messico.

Messico: El Dia de los Muertos

Nel mondo latinoamericano -, la festa dei morti dà luogo a tutti i tipi di stravaganze, lontane dal generare malinconia. La morte sembra un pretesto per celebrare la vita, in un tripudio di colori e festività. El Día de los Muertos è senza dubbio il festival tradizionale più importante del Messico. Risale all’era pre-ispanica.

Il 1 ° novembre è il giorno dei bambini morti e il 2 ° è dedicato agli adulti morti. Le famiglie visitano le tombe dei loro antenati e li puliscono, li decorano, mettono candele e fiori su di loro, piantano nuovi arbusti. Condividono i picnic nei cimiteri.

In ogni famiglia c’è un altare, decorato con oggetti appartenuti al defunto, su cui sono poste le offerte: i famosi teschi di zucchero, la tradizionale pagnotta di frutta, oi piatti particolarmente apprezzati dai defunti. Le anime dei morti ritornano sulla terra in un certo ordine. È quindi opportuno fornire loro le offerte appropriate.

Il messicano ride di morte. Al giorno d’oggi, come negli Stati Uniti, i bambini sono visti nelle strade travestiti da vampiri, mummie e altri non morti per ottenere dolcetti o monete. I messicani offrono oggetti tradizionali o prelibatezze a forma di scheletro o teschio. In alcune aree, si svolgono feste e fuochi d’artificio.

Nel continente sudamericano, in particolare in Perù, Ecuador e Bolivia, il Dia de los Muertos si presenta come un sincretismo di tradizioni cristiane e preispaniche. In Perù, rendono omaggio alle anime dei morti con i fiori nelle località della costa e il cibo in quelli della Sierra, che condivideranno con le anime del Purgatorio. In Ecuador, importanti celebrazioni si svolgono nei cimiteri indiani, in particolare a Calderón e Ambato, dove vengono offerte offerte ma anche feste musicali in onore delle anime dei defunti.

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.

A presto

Fabio

About the author  ⁄ Fabio

No Comments