Mongolia: bambini fantini al galoppo per il festival di Naadam

Il festival viene svolto ogni anno nel mese di luglio

Mongolia: bambini fantini al galoppo per il festival di Naadam

Nella polvere e caldo dell’estate, i bambini , gallopano con i loro  stalloni nella vasta steppa mongola.

Nonostante la loro età, sono già vecchi : alcuni  competono per la quinta volta al famoso festival estivo, di Naadam, contro circa 170 concorrenti, tutti i bambini.

I fantini spingono  i cavalli a gran voce sotto l’occhio di spettatori sperando che la polvere sollevata si deposita su di loro, perché porta fortuna.

Le orde di Gengis Khan e dei suoi discendenti avevano conquistato un impero fino in Europa. Ottocento anni dopo, il Naadam è un’opportunità per i mongoli che celebrano ogni anno le  “tre virtù virili” che hanno fatto la loro gloria: il tiro con l’arco, equitazione e combattere a mani nude  Il caldo estivo è benvenuto dopo i lunghi e freddi inverni della steppa.

Molti di loro dopo aver perso tutto il loro bestiame durante il terribile inverno del 2010, che ha ucciso milioni di animali i genitori gli hanno mandati a garegggiare per fare u pò di soldi.

Alcuni di  loro  intendono  ora dedicare la  vita ai cavalli: quando saranno  grandi vogliono  diventare  allenatori  per i giovani fantini. Quindi, sono sicuri di andare a cavallo per tutta la vita.

 I  fantini bambini mongoli generalmente guadagnano  500.000 tugrik (circa 230 euro) al mese, una somma che va ai loro genitori, mentre il loro allenatore fornisce  loro cibo e la scuola.

Essi sono motivati: il primo premio in una gara nazionale dà loro il 20% dei 15 milioni di tugrik di ricompensa, e spesso di più di quello che ricevono dai loro sponsor.

Ma il pericolo si annida su di loro: alcuni bambini fantini sono morti fantini nelle corse, altri sono stati gravemente feriti, e la loro situazione ha catturato l’attenzione  delle Nazioni Unite come l’Organizzazione internazionale del lavoro o l’UNICEF .

I cavalli mongoli sono noti per le loro resistenza e le distanze che percorrono in gara niente a che vedere con le corse  in Occidente.

Gli stalloni di cinque anni, percorrono una vera e propria maratona 23 km. Le scarse piogge  avute negli ultimi mesi nella  steppa,  l’erba fresca é mancata agli   animali.

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.

A presto

Fabio

About the author  ⁄ Fabio

No Comments