Nuovi diritti per le persone disabili che si spostano in aereo

Spostarsi in aereo per le persone disabili non è piu un divieto con il nuovo regolamento Europeo.

Nuovi diritti per le persone disabili che si spostano in aereo

 Fino ad oggi non esisteva alcuna legislazione vincolante a protezione delle persone con disabilità nei loro viaggi aerei. Una persona poteva essere rifiutata all’imbarco o venir negata l’assistenza perchè disabile mentre alcune compagnie aeree avevano stabilito un sistema di quote che definivano il numero massimo di passeggeri disabili per volo indipendentemente dal tipo di disabilità.

 “L’industria aerea è stata molto riluttante ad accettare questa legislazione che protegge I diritti dei passeggeri disabili. Con il nuovo Regolamento dovranno rendersi conto che, oltre ad essere in presenza di diritti fondamentali, esiste una opportunità economica per tutto il comparto”, ha aggiunto, Vardakastanis.

 Il nuovo Regolamento adottato nel 2006 dai Ministri Europei dei Trasporti proibirà di negare l’imbarco o la prenotazione di un volo perchè disabili. I passeggeri disabili dovranno ricevere assistenza in ogni momento del viaggio senza costi addizionali e la responsabilità del servizio sarà nelle mani dei gestori degli aeroporti. Altra importante azione prevista dal Regolamento sarà la formazione di tutti gli staff che vengono a contatto con i passeggeri.

About the author  ⁄ Fabio

No Comments