Ola, il gigante indiano di veicoli Vtc arriva a Londra

Un altro concorrente VTC nelle strade di Londra.

Ola, con sede a Bangalore, ha ottenuto una licenza commerciale in città, ha dichiarato il regolatore dei trasporti di Londra. La compagnia indiana sta ora reclutando i conducenti per un lancio a fine estate o inizio autunno.

Londra è un mercato molto redditizio per i giganti del VTC. Uber realizza quasi un quarto del suo fatturato globale. La competizione in città è severa. Bolt, il cui nome era Taxify, arrivò a Londra il mese scorso. Si è parlato anche di Kapten, una start-up francese sostenuta da BMW e Daimler.

Ma non abbastanza da preoccupare Ola, la compagnia ha già 10.000 autisti nelle città britanniche come Liverpool, Reading e Bristol ed è pronta a competere sui costi. Sebbene le sue tariffe siano paragonabili a quelle di Uber, Ola prevede di offrire sconti non appena entrerà nel mercato di Londra.

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.

A presto

Fabio

About the author  ⁄ Fabio

No Comments