Paesi Bassi – Amsterdam vieterà le visite guidate al Quartiere a luci rosse

Dal 1 Gennaio del 2020 saranno vietate le visite guidate nel quartiere a luce rosse.

Paesi Bassi - Amsterdam vieterà le visite guidate al Quartiere a luci rosse

Il comune di Amsterdam vieterà le visite guidate nel “Quartiere a luci rosse” della città, noto per le sue finestre in cui lavorano le prostitute, dal 1 ° gennaio 2020. Un regolamento rigoroso sarà applicato anche per le visite guidate ad Amsterdam da questa data.

Secondo le autorità di Amsterdam, le lavoratrici del sesso non sono attrazioni turistiche e devono essere rispettate. L’alto numero di turisti farebbe male alla qualità del loro lavoro.

Infatti, ogni settimana, migliaia di visite  del distretto a luce rosse sono organizzate in una totale anarchia e le strade sono invase da gruppi turistici a volte ubriachi, che sono irrispettosi con le donne in vetrina, in particolare mentre scattano foto  (che è vietato).

Secondo uno studio, l’80% delle prostitute ritiene che questi tour abbiano un impatto negativo sulla loro attività. Le strade affollate e il comportamento dei turisti allontanerebbero i loro clienti.

Fino alla fine del 2019, le visite guidate saranno consentite fino alle 19.00 (anziché alle 23.00).

Questa decisione fa parte di una serie di misure per controllare meglio le conseguenze del sovraurismo ad Amsterdam. La città, che conta solo 850.000 abitanti, accoglie non meno di 19 milioni di visitatori all’anno!

Per ulteriori informazioni leggi articolo del New York Times.

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.

A presto

Fabio

About the author  ⁄ Fabio

No Comments