Parchi e attrazioni naturali a Rodi Garganico

Week-end a Rodi Garganico

Parchi e attrazioni naturali a Rodi Garganico

Rodi Garganico è una meta turistica del Gargano famosa anche per i suoi agrumi. Naturalmente l’aspetto più importante per i numerosi turisti che vi si dirigono ogni anno sono i bellissimi panorami naturali e tutte le attrazioni similari che ogni anno attirano migliaia di turisti.

Rodi Garganico, tutte le attrazioni naturali

Come abbiamo detto, Rodi Garganico è una cittadina particolarmente nota per la produzione di agrumi. È per questo motivo che una motivo una delle prime attrazioni che potremmo visitare è quella dell’Oasi Agrumaria.

Si può fare una lunga passeggiata in mezzo agli alberi da frutto, magari accompagnati da una guida turistica che possa spiegarci la vera essenza di questo tipo di agricoltura che ormai si tramanda da generazione in generazione.

Alla fine del percorso, ricco di verde, si raggiunge Ischitella; a metà possiamo anche fermarci a Vico. Un’ottima decisione quindi anche per chi desidera visitare in breve tempo piccoli paesi confinanti, che a loro volta hanno importantissime attrazioni turistiche.

Impossibile non visitare a Rodi Garganico, lo Scoglio del Leoneche offre una bellissima panoramica sul mare cristallino ma che allo stesso tempo concede la possibilità di ammirare un vero patrimonio naturale.

Osservando da una certa angolazione lo scoglio, è infatti possibile vedere con grande chiarezza la sagoma di un leone che dorme.

È anche possibile visitare questo luogo accompagnati da una guida turistica che potrà raccontarci qual è la leggendache verte attorno a questa meraviglia della natura. Si dice infatti che questo leone sia stato pietrificato e posto sul mare dagli Dei affinché vigilasse sulla cittadina.

Cosa vedere a Rodi Garganico

Le attrazioni dal punto di vista naturale di Rodi Garganico, come abbiamo visto, sono davvero numerose. Tra gli altri punti di inetersse degni di nota ricordiamo di visitare il Porto Turistico Marina di Rodi Garganico, che come si può comprendere dal nome è un porto quasi completamente dedicato alle visite dei turisti per via del suo fascino davvero di rara bellezza, che sembra trasportare in un’altra dimensione.

È vicino alle coste croate ed il tramonto è davvero uno degli spettacoli della natura più belli; ha vinto il titolo di ‘Miglior Porto Turistico dell’anno d’Italia‘ nel 2018 ed è possibile intravedere il paesino di Peschici, non troppo lontano da Rodi Garganico.

Quello che pochi sanno è che Rodi Garganico non è solo mare, ma è anche montagna. Infatti fa parte della Comunità Montana del Gargano ed è possibile addentrarsi nei fitti boschi dalla vegetazione particolare, sia durante la stagione calda che durante quella fredda. È perciò una meta turistica in grado di andare incontro davvero ai gusti di tutti. Per chi lo volesse è possibile inoltre addentrarsi fino all’inizio dellaForesta Umbra (non è molto faticoso) all’interno della quale potremo trovare le famose orchidee bianche.

SSe desideriamo visitare un altro genere di bellezza, possiamo anche programmare di visitare ilCastello Aragoneseche è stato abitato fino al 1806 e che domina completamente il centro storico,

Info utili

Per chi fosse alla ricerca di una struttura sul Gargano dove soggiornare consigliamo l’Orchidea Blu Hotel a San Menaio(Strada Statale 89 km. 79), non distante da Rodi Garganico.  caratterizzato dai comignoli rossi, ed è una tappa che non può essere saltata.

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.

A presto

Fabio

About the author  ⁄ Fabio

No Comments