Perù – Dei turisti rischiano il carcere per il degrado del Machu Picchu

Machu Picchu: sei turisti arrestati per aver degradato il Tempio del Sole.

Quattro uomini e due donne, sono stati arrestati in un’area chiusa ai visitatori e sono accusati di danneggiare il famoso Tempio del Sole.

Il loro comportamento potrebbe condurli dietro le sbarre. Secondo le autorità locali, sei turisti stranieri sono stati arrestati il 12 gennaio per essere entrati nelle aree proibite di Machu Picchu, e, soprattutto, per aver danneggiato il Tempio del Sole che fa parte del famoso sito archeologico Inca.

I sei turisti, quattro uomini e due donne, provengono da Brasile, Argentina, Francia e Cile. Sono stati arrestati nel Tempio del Sole da guardie del sito e dalla polizia..

“I sei turisti sono in arresto e sono sotto inchiesta da parte dell’accusa per presunti danni al patrimonio culturale”, ha affermato il colonnello Wilbert Leyva, capo della polizia del dipartimento di Cusco, dove é situato il Machu Picchu ..

Almeno quattro anni di carcere

La legge peruviana prevede pene detentive di almeno quattro anni per chiunque danneggi il patrimonio culturale nazionale. Secondo il funzionario di polizia, le autorità hanno notato danni all’interno del Tempio del Sole: un blocco di pietra è stato rotto, da un muro e danneggiato il pavimento dell’edificio.

Oltre ad entrare nelle aree proibite e causare danni, i turisti sono sospettati di aver contaminato il Tempio del Sole perché lì sono state scoperte feci, ha detto la direzione regionale della cultura a Cusco, capitale del dipartimento situata nel centro del Perù.

Il sito di Machu Picchu, una cittadella Inca, si trova sulla cima di una montagna a 2.400 metri sul livello del mare, a circa 80 chilometri a nord-ovest della città di Cusco. È registrato dal 1983 nel patrimonio dell’umanità istituito dall’Unesco. Alcune parti del Tempio del Sole sono vietate l’accesso a causa dello stato di conservazione dell’edificio.

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.

A presto

Fabio

About the author  ⁄ Fabio

No Comments