Primo intervento in viaggio, cosa fare

Durante i viaggi può succedere di incappare in ferite ed escoriazioni che se non curate possono diventare fastidiose. Vediamo come intervenire

Primo intervento in viaggio, cosa fare

 

La ferita è formata da una lesione della pelle e può interessare strati più o meno profondi a seconda che interessino la sola cute o anche le strutture anatomiche sottostanti, come i tendini e i muscoli.

Esistono altri tipi di ferite:

Ferita da taglio: provocata da oggetti taglienti con bordo regolare. Queste ferite spesso provocano una fuoriuscita di sangue e i bordi presentano una deiscenza.

Ferita da punta: causata da oggetti appuntiti, da taglio. L’area circostante la ferita non è molto estesa. In caso di lesioni profonde, è opportuno consultare un medico per verificare che non siano stati danneggiati i tessuti interni, come per esempio le articolazioni, la regione addominale ecc.

la ferita lacera dovuta a oggetti taglienti con bordi  irregolari,sono causate da un’elevata espansione e stiramento dell’elasticità del tessuto.  Il processo di guarigione è rallentato ed è possibile la formazione di cicatrici. Per le lacerazioni molto estese è necessaria l’incisione chirurgica dei bordi della ferita e la chiusura della ferita mediante l’applicazione dei punti di sutura.

About the author  ⁄ Fabio

No Comments