Vietnam: i residenti di Hanoi é stato richiesto di non mangiare carne di cane

Il famoso piatto di carne di cane sparirà dalle strade.

Vietnam: i residenti di Hanoi é stato richiesto di non mangiare carne di cane

Le autorità vietnamite hanno sottolineato che questo piatto popolare ha offuscato l’immagine del paese tra gli stranieri e ha comportato rischi di diffusione della rabbia.

Arrosto, bollito o al vapore … la carne di cane  è venduta nei mercati e negozi di alimentari di Hanoi, noto per i preparati gustosi che si possono acquistare per strada. Ma le autorità vietnamite hanno chiesto  al  popolo della città di smettere di usare la carne, sottolineando che questo piatto offuscato l’immagine del paese verso gli  stranieri e comporta rischi  di diffusione della rabbia.
Il Comitato del popolo di Hanoi ha ordinato gli abitanti ad abbandonare la carne di cane per prevenire la diffusione della rabbia e altre malattie trasmesse dagli animali.

Inoltre  ha richiesto di smettere di mangiare carne di gatto, che è meno popolare della carne di cane, ma ancora disponibile nelle zone rurali. Il Comitato ha sottolineato che l’obiettivo era quello di preservare la reputazione di Hanoi come “capitale civilizzata e moderna” tra gli stranieri.

“Il commercio, il consumo della carne di  cani e gatti consumo  hanno generato reazioni negative tra i turisti e gli stranieri che vivono in Hanoi”. Inoltre, ansiosi di migliorare l’immagine del paese, il Comitato ha sottolineato che l’uccisione di questi animali è  un atto crudele. Ad Hanoi, un migliaio di negozi vendono carne di cane. Tre persone sono morte di rabbia in città dall’inizio del 2018, mentre altre due persone sono state infettate, secondo le cifre ufficiali.

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.

A presto

Fabio

About the author  ⁄ Fabio

No Comments