San Pietroburgo:Il museo della vodka

Il museo ripercorre la storia della vodka fino ai giorni nostri.

San Pietroburgo:Il museo della vodka

In quale altro luogo in Russia, possiamo trovare un tale museo, rendendo omaggio al famoso distillato di patate  e altre materie prime distillate? Forse in Polonia, in Ucraina o in  Finlandia, la famosa bevanda incolore è anche “alcol Nazionale.”

La “piccola acqua” o “acqua russa” secondo la sua etimologia fà oggetto di un  straordinario Museo Russo aperto nel maggio 2001 a San Pietroburgo.

 L’impianto si concentra sulla vodka russa su in primo luogo attraverso una ricca sequenza storica, tracciando attraverso incisioni, dipinti e altri manufatti, l’epopea della famosa bevanda

Il Russian Vodka Museum é il primo museo al mondo ad essere dedicato alla vodka,  si trova nel cuore di San Pietroburgo, vicino a Piazza San Isacco.

Originariamente vino proveniente dal grano

Mentre opinioni divergono sulle origini della vodka, il museo difende la  sua  sua versione della storia: secondo la leggenda, i monaci sono stati i primi in Russia ad ottenere l’alcol attraverso la distillazione.

Durante una visita a Costantinopoli, i leader religiosi degustano dell’acquavite d’uva. La bevanda produce un’impressione  “forte” sugli ospiti russi, al loro ritorno decidono  di progettare un alambicco per la  distillazione del  grano visto l’assenza di  viticoltura in Russia.

Questo liquido alcolico, giustamente chiamato “vino grano” o acquavite divenne il prototipo degli spiriti dell’acqua di grano contemporaneo.

Medicinale utile outile ai profumieri, aprirà le prime distillerie nel 15 ° secolo in Russia e conoscerà  il loro periodo d’oro nel 19 ° secolo.

La famosa bevanda incrocerà molte volte la storia [economica] russa, nonostante i diversi periodi di divieto (1917-1924 e 1985-1990).

Attraverso le vetrine , il visitatore può scoprire i principi della distillazione, l’imbottigliamento, grazie alla ricchezza delle collezioni presentate, associati a diverse ricostruzioni di cera.

Liscia  e rigorosa, la scenografia contribuisce alle parole sacre e la tesi di questo prodotto [completamente] russo!

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.

A presto

Fabio

About the author  ⁄ Fabio

No Comments