Santiago di Cuba, la città più caraibica dell’isola

Santiago, culla della rivoluzione cubana.

Santiago di Cuba, la città pià caraibica dell'isola

Santiago é  seconda più grande città dell’isola , capitale del Oriente, “culla della rivoluzione”, Santiago de Cuba è la città dell’isola più caraibica. Una  vecchio  Chevrolet del 1956 mi fa scendere in  questa città di stile coloniale, che giace in una conca circondata da colline.

Qui, non ci sono grandi edifici, la città ha mantenuto una dimensione provinciale, nonostante le vicissitudini della vita quotidiana. Un Urbanismo  ispanico con strade che si intersecano ad angolo retto, una serie ondulata di tetti di tegole rosse, case coloniali con veranda, balconi e porte maglia in ferro battuto: questo é  fascino di questa città dell’est dell’isola.

Una città dove il tempo si é fermato. Come è piacevole camminare a piedi! Nel 18 ° secolo (1791-1804), parte della colonia francese di Haiti, in fuga dalla rivolta degli schiavi, si rifugiò a Santiago. Questo è il motivo per cui l’influenza francese è qui, anche in certi cognomi.

Al calar della notte, Santiago vibra di musica e luci . La folla scende in piazza. La musica invade club come Casa de la Trova o Casa Artex, punti salienti della vita notturna. All’immagine dei cubani , calorosi e ecomunicativi , Santiago è l’anima musicale e danzante della grande isola!

Mojitos, daiquiri, cocktail tropicali, rum cubano  che scorre sotto le stelle d’oriente  E ‘una coincidenza che la famosa casa Bacardi è nata qui? Ironia della sorte, è impossibile ora sorseggiare il Bacardi rum a Santiago, a causa dell’embargo.

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.

A presto
Fabio

About the author  ⁄ Fabio

No Comments