Verso il divieto di iPad e laptop su voli europei verso gli Stati Uniti

Al momento e’ solo un progetto che potrebbe entrare in vigore a breve.

Verso il divieto di iPad e laptop su voli europei verso gli Stati Uniti

“L’informazione non è ufficiale”, “Questo è solo un progetto”: pare che le autorità britanniche stanno facendo tutto il possibile per evitare un problema all’ Europa contro una decisione che intendono proporre, quella di vietare  a bordo i dispositivi elettronici più’ grandi degli smartphone per i voli verso gli Stati Uniti.

Secondo una fonte del  Times tenuta in anonimato, i servizi britannici hanno saputo  di un piano degli Stati Uniti per vietare i dispositivi elettronici nel bagaglio a mano sui voli verso gli Stati Uniti.

Sarebbe l’allargamento del provvedimento in data 21 marzo per alcuni voli verso  il Regno Unito e gli Stati Uniti, provenienti da paesi  come la Turchia, la Giordania, l’Egitto ei paesi del Golfo.

Quali voli sono in questa lista ? Secondo The Guardian, i voli provenienti  dalla Gran Bretagna, ma anche da alcuni paesi europei.  quali ? Per il momento, le fonti si contraddicono a vicenda. L’obiettivo è, in ogni caso, e’ quello di  evitare che i terroristi potrebbe introdurre bombe a bordo attraverso i dispositivi elettronici di bordo nel bagaglio a mano.

Per ora, l’unica dichiarazione ufficiale degli Stati Uniti viene da Gillian Christensen, portavoce del Dipartimento di Sicurezza Interna degli Stati Uniti: “Noi continueremo a valutare le minacce e prendere decisioni sulla base di questa valutazione, ma non abbiamo ancora  preso alcuna decisione sulla proroga delle restrizioni esistenti contro i dispositivi elettronici (iPad – laptop) nelle cabine degli aerei provenienti da altri aeroporti “.

Il provvedimento, se confermato, sarebbe vietare ai passeggeri di portare a bordo i loro computer e i tablet. I materiali vengono ritirati all’ingresso  degli aerei e confinato a bordo in appositi contenitori, in modo che i viaggiatori non devono preoccuparsi della sicurezza dei loro valigie.

Inoltre,  per consentire ai passeggeri di  lavorare , alcune compagnie del  Golfo hanno aggirato l’ostacolo offrendo computer a bordo in Business, consentendo  di usare il proprio  disco rigido esterno o una chiave USB per trasferire i dati .

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.
A presto
Fabio

About the author  ⁄ Fabio

No Comments