Giudizio: i viaggiatori possono ora intentare causa alla TSA per controlli abusivi

Battuta d’arresto per la Transportation Security Administration (TSA) e i suoi funzionari di controllo.

Una corte d’appello degli Stati Uniti ha affermato che i viaggiatori potrebbero denunciare il governo degli Stati Uniti per comportamento abusivo da parte degli agenti di controllo dell’aeroporto federale perché gli agenti potrebbero agire come agenti delle forze dell’ordine, anche quando hanno effettuato ricerche invasive.

La decisione 9-4 emessa venerdì dalla 3a Corte d’appello degli Stati Uniti a Filadelfia ha annullato le precedenti decisioni ed è una battuta d’arresto per la Transportation Security Administration (TSA) e i suoi funzionari di controllo.

Il governo degli Stati Uniti è generalmente al sicuro da procedimenti giudiziari, ma la legge federale consente alle persone di fare causa per le azioni di agenti di ricerca e arresto.

La decisione di venerdì ha annullato una decisione del luglio 2018 da una giuria di tre giudici della stessa corte d’appello secondo cui gli agenti della TSA sono solo agenti di controllo che ispezionano i passeggeri e il bagaglio.

TSA, creata dopo gli attacchi terroristici dell’11 settembre 2001, è un’agenzia del Dipartimento della sicurezza nazionale degli Stati Uniti che esercita la sua autorità sulla sicurezza del pubblico viaggiante negli Stati Uniti.

Fin dalla sua istituzione, l’agenzia è stata ampiamente accusata di maltrattare i passeggeri e molestarli sessualmente. I suoi dipendenti sono stati anche accusati di numerosi comportamenti scorretti e di cattiva condotta sul lavoro.

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.

A presto

Fabio


About the author  ⁄ Fabio

No Comments