Isole Canarie: Nessuna spiaggia chiusa a causa delle micro alghe

Le spiagge delle Isole Canarie rimangono aperte al pubblico, non ci sono pericoli.

Isole Canarie: Nessuna spiaggia chiusa a causa delle micro alghe

Data la ripetizione di informazioni pubblicate dai media internazionali che alludono ad una presunta chiusura delle spiagge delle isole Canarie a causa della presenza di “microalghe tossiche”, le autorità dell’arcipelago, attraverso il consigliere della Sanità, José Manuel Baltar, fa’  una precisazione.

“La comparsa sporadica su alcune spiagge di questo fenomeno naturale delle isole non e’ collegato  a qualsiasi tipo di contaminazione, se non a fattori biologici e climatici  dell’ambiente “, secondo le autorità.

L’attività turistica delle isole è del tutto normale, con libero accesso alle spiagge, la maggior parte dei quali non sono state colpite.

Nei giorni scorsi i media internazionali hanno parlato della chiusura delle spiagge nelle isole Canarie a causa della presenza di “microalghe tossiche.”

Il consulente della Sanità, José Manuel Baltar e diversi professionisti della salute ha indicato che la presenza di una fioritura di microalghe su un numero limitato di spiagge delle Isole Canarie è un fenomeno naturale e puntuale.

E ‘a causa della confluenza di una serie di fattori biologici, ambientali e climatologici non è, in ogni caso legati alla contaminazione, che non ha causato le chiusura delle spiagge che non sono tossiche.

Qualita’ sanitaria eccellente per 98,2% delle spiagge.

L’aspetto di questo fenomeno “che è sporadico  e isolato, non obbliga le autorità  a prendere restrizioni estreme sulle coste delle isole per il nuoto.

Fatta eccezione per alcune situazioni specifiche di bandiera rossa su alcune spiagge,  dove si trova questo fenomeno, si raggiunge solo una parte limitata della zona a nuoto temporaneamente a causa delle microalghe che si spostano con il vento, le maree e le  correnti. ”

L’unico effetto prodotto da queste fioriture è “l’irritazione della pelle, che è il motivo per cui le autorità sanitarie consigliano agli utenti di spiaggia delle  Isole Canarie a evitare il contatto diretto con queste concentrazioni” ricordando che le acque hanno un’eccellente sicurezza alimentare, secondo gli standard europei, per il 98,2% delle spiagge.

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.
A presto
Fabio

About the author  ⁄ Fabio

No Comments