Nepal: La pista di atterraggio più terrificante al mondo, Lukla

Lukla, uno degli aeroporti più pericolosi al mondo.

La pista di atterraggio più terrificante al mondo, Lukla Nepal

INSOLITO – Con una pista di soli 500 metri di lunghezza , 20 metri di larghezza , inclinata a dodici gradi e situata a 2900 m di altitudine , l’ aeroporto di Lukla in Nepal può spaventare qualunque passeggero.

In realtà, la pista fa veramente paura.  Tutti i passeggeri dei pochi voli giornalieri che atterrano  in questa pista applaudiscono  sistematicamente.

Per scoprire questo aeroporto devi salire a bordo davvero fuori misura.

Arroccato a 2.800 metri sul livello del mare , Lukla ( Tenzing – Hillary ) potrebbe essere paragonato ad un campo d’aviazione di tanto in tanto preso in prestito da alcuni aerei .

Ma non è così .  Lukla è ben servita da linee locali regolari , e per una buona ragione , dal momento che è uno dei principali punti di partenza per tutti gli scalatori si preparano a scalare l’Everest .

In  alta stagione ( ottobre / novembre ) , l’aeroporto è letteralmente saturo . Eppure , quando guardiamo un po ‘da più vicino , non c’è nulla da essere agghiacciante :

  • a 2800 metri di altitudine , l’aereo deve tracciare un percorso tra i rilievi per accedere. L’approccio è soltanto visivo, l’ aeroporto non ha nessuno strumento di aiuto all’approccio.
  • la sua unica pista è ultra corta ( 500m) , stretta e inclinato di 12 ° ( che consente in particolare agli  aeromobili di prendere velocità più facilmente  al  decollo e viceversa lenta all’ atterraggio ) . Il decollo é reso  possibile grazie al vuoto che dà la pista
  • completamente scolpita nella montagna , nessun approccio di cancellazione è possibile, non c’è via d’uscita , i piloti devono a tutti i costi atterrare una volta l’approccio finale è iniziato
  • con questa unica  pista di frote alla montagna, i  decolli e atterraggi  a Lukla si fanno  in direzione opposte . In aggiunta a questo il fatto che l’aeroporto ha solo 4 parcheggi per aeromobili , e si capisce subito il caos in alta stagione . Oltre rullaggio per accedere a questi parcheggi reso difficile, a causa della dislivello della pista

Gli aerei che vi si recano sono particolarmente maneggevoli,  piccoli turboelica , come il DHC -6 Twin Otter , non nuovissimo , ma che continua a fornire i collegamenti fornire trai i  quattro angoli del globo – questo velivolo è ritenuto eccezionale ..

L’aeroporto è stato costruito da Sir Edmund Hillary nel 1965 , il primo uomo ad aver vinto la cima del mondo (nel  1953) .

Oggi , l’ aeroporto di Lukla è uno dei più attivi in Nepal , migliaia di alpinisti che visitano la regione atterrano in questo piccolo aeroporto , se vogliono evitare un viaggio in autobus della durata diu un giorno dalla capitale , Kathmandu , e a cinque giorni di cammino per raggiungere Lukla .

Risultato, l’aeroporto ha registrato fino a 79 voli al giorno, molto più di quanto sia la sua capacità . Purtroppo , gli incidenti non sono rari .

Nel 2008 , 18 persone sono state uccise dopo che un aereo si schiantò contro il lato della pista e ha preso fuoco mentre cercava di atterrare nella nebbia fitta. Nel 2010 , 14 persone sono morte in un incidente simile .

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.

A presto

Fabio

About the author  ⁄ Fabio

No Comments