Paesi Bassi: la sicurezza stradale vuole vietare Uber nel paese

Dopo una serie di incidenti la  sicurezza stradale Olandese vuole bandire Uber dal traffico.

Paesi Bassi: la sicurezza stradale vuole vietare Uber nel paese

L’Associazione olandese per la sicurezza stradale (VVN) vuole bandire Uber dal traffico dopo una serie di incidenti mortali che coinvolgono i conducenti della piattaforma VTC.

Quattro morti in sei settimane, quante vittime devono cadere prima che venga intrapresa un’azione decisiva. Non può andare avanti così. “Il capo della Sicurezza Stradale olandese non usa mezzi termini e l’organizzazione chiede a Uber di essere, per lo meno, soggetto alle regole che si applicano a tutti i taxi.

Attualmente, i conducenti di Uber sono soggetti a requisiti meno rigorosi rispetto ai conducenti collegati a compagnie di taxi regolari. “È strano che i requisiti per i driver Uber siano molto più bassi, quindi fanno lo stesso lavoro.”

Secondo il manager VVN, Uber utilizza spesso driver giovani e inesperti. “Questi driver sono pagati in modo molto competitivo per un solo verso e devono guidare molto per guadagnare un po ‘di denaro”, spiega. “Questo si traduce in velocità eccessive e comportamenti pericolosi e irresponsabili.”

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.

A presto

Fabio

About the author  ⁄ Fabio

No Comments